Economia e scuola
maxi-fiera

FieraMilano e Fiere di Parma insieme nel settore agro-alimentare

I due enti hanno sottoscritto un term-sheet per una partnership che abbia lo scopo di creare un maxi polo fieristico per il comparto

FieraMilano e Fiere di Parma insieme nel settore agro-alimentare
Economia e scuola 16 Ottobre 2022 ore 18:00

Il Consiglio di Amministrazione di Fiera Milano S.p.A., leader in Italia e uno dei principali operatori integrati del mondo nel settore fieristico e congressuale, ha reso noto che la società ha siglato term-sheets non vincolanti con gli azionisti privati di Fiere di Parma S.p.A., aventi ad oggetto una partnership volta alla creazione di una comune piattaforma fieristica europea nel comparto agro-alimentare.

L'operazione

L'obiettivo è quello di creare una nuova piattaforma fieristica multipolare costituita da “Cibus Parma”, evento iconico per il Made in Italy alimentare e i suoi territori e da “Tuttofood powered by Cibus” a Milano dove potrà accogliere una platea espositiva internazionale e quindi competere con le omologhe manifestazioni europee. Grazie alle sinergie tra Fiera Milano, Fiere di Parma e Federalimentare, le due manifestazioni saranno in grado di specializzare il proprio posizionamento offrendo un supporto strategico e permanente al Made in Italy agro-alimentare e, in generale, al sistema Italia.

L'operazione verrebbe realizzata attraverso la sottoscrizione di un aumento di capitale di Fiere di Parma riservato a Fiera Milano, da liberarsi mediante il conferimento del ramo d’azienda di Fiera Milano relativo alla manifestazione “Tuttofood”, primario evento espositivo nel settore agro-alimentare organizzato a Milano presso il quartiere di Rho.

La scelta di FieraMilano

Gli Accordi prevedono che Fiera Milano partecipi alla governance di Fiere di Parma supportando i soci privati (Crédit Agricole Italia S.p.A e Unione Parmense degli Industriali) e i soci pubblici (Comune e Provincia di Parma, Camera di Commercio di Parma e Regione Emilia-Romagna) nel valorizzare l’esecuzione del piano industriale di Cibus Parma e di Tuttofood. Gli Accordi definiscono, inoltre, l’erogazione di servizi tra Fiera Milano e Fiere di Parma relativamente alla manifestazione “Tuttofood powered by Cibus”, da tenersi sempre presso il polo fieristico di Rho gestito da Fiera Milano.

Fiera Milano è leader in Italia e uno dei principali operatori integrati del mondo nel settore fieristico e congressuale gestendo il primo quartiere fieristico in Italia, nel corso del 2021 ha generato ricavi per Euro 129,8 milioni, un EBITDA di Euro 77,2 milioni e una disponibilità finanziaria netta di Euro 47,4 milioni. Fiere di Parma è un operatore di primo piano nel mercato fieristico italiano, gestendo il quartiere fieristico di Parma, nel corso del 2021 ha generato ricavi per Euro 32,4 milioni, un EBITDA di Euro 10,6 milioni e una posizione finanziaria netta di Euro 2,1 milioni.

Seguici sui nostri canali