Menu
Cerca
DESTINATION WEDDING

Wedding Planner Milano: i Destination Wedding in sospeso, si guarda al 2022

Con la diffusione della vaccinazione, l’auspicio è che il 2022 possa dimostrarsi l’anno ideale nel quale potersi sposare.

Wedding Planner Milano: i Destination Wedding in sospeso, si guarda al 2022
Cultura e turismo Naviglio grande, 21 Febbraio 2021 ore 17:47

Wedding Planner Milano: i Destination Wedding in sospeso, si guarda al 2022.

Wedding Planner Milano: i Destination Wedding in sospeso, si guarda al 2022

Lo scenario dei wedding planner Milano per il 2021 non sembra discostarsi da quello dell’anno passato: le numerose difficoltà scoraggiano infatti le coppie di futuri sposi che preferiscono rimandare il loro “grande giorno” a quando potranno festeggiare al meglio. Anche se i destination wedding sono sospesi, non è detta l’ultima parola: intimate wedding e micro wedding sono solo alcune delle soluzioni che gli wedding planner hanno pensato per poter rendere altrettanto speciale il giorno delle nozze degli sposi più determinati.

Un annus horribilis per i destination wedding

La pandemia globale ha stravolto il settore dei matrimoni in Italia e in particolare dei destination wedding. Con questo termine si indicano quegli eventi che vedono come protagonisti le coppie straniere che decidono di celebrare il proprio matrimonio in una località situata nel nostro Paese. Non si tratta di un “semplice matrimonio”, ma di una festa che dura più giorni e che presuppone un’organizzazione precisa e minuziosa, volta a soddisfare le necessità degli sposi, delle loro famiglie e degli amici per i giorni che precedono e seguono le nozze stesse. Le limitazioni negli spostamenti, il distanziamento sociale e l’impossibilità di spostarsi in Paesi – se non per comprovate necessità – hanno portato molte coppie a rimandare il giorno più bello della propria vita a quando sarà possibile festeggiare in maniera degna. Allo stato dell’arte attuale, la maggior parte dei futuri sposi ha deciso di coronare il proprio sogno d’amore nel 2022, con la speranza che il contesto sociale consenta di creare un destination wedding all’altezza delle proprie aspettative. Tuttavia, è opportuno sottolineare come – sebbene il 2021 si preannunci un altro annus horribilis per i destination wedding – alcune coppie, tra le più coraggiose, abbiano deciso di mantenere la propria data e sposarsi ugualmente nella seconda parte di quest’anno. Resistono quindi gli intimate wedding e i micro wedding, ossia eventi che prevedono la presenza della cerchia più ristretta di familiari e amici intorno alla coppia di sposi: una celebrazione intima, con gli affetti più cari (quelli ai quali non si può rinunciare) ma ancora più emozionante perché dal sapore “ce la abbiamo fatta, nonostante tutto”. In questo contesto i wedding planner Milano non si sono scoraggiati e continuano a lavorare con entusiasmo e grandi speranze per il 2022 che si preannuncia il vero anno della rinascita per questo settore.

2022, l’anno per sposarsi (finalmente)

Con la diffusione della vaccinazione, l’auspicio è che il 2022 possa dimostrarsi l’anno ideale nel quale potersi sposare. Favoriti dalla ripresa dei viaggi, dalla possibilità di poter inviare tutti gli amici che si desiderano e di poter ridurre il distanziamento sociale, le coppie italiane e straniere stanno spostando o fissando le nozze per il prossimo anno. Sebbene la posticipazione della data della nozze – a prescindere che fosse già stata fissata o meno – possa essere motivo di profonda tristezza per gli sposi e le loro famiglie, tuttavia i wedding planner a Milano hanno colto questa occasione per poter realizzare degli eventi ancora più esclusivi, emozionanti e studiati in ogni dettaglio. Del resto, la preparazione di un matrimonio (anche se intimate wedding o micro wedding) richiede circa 1 anno di tempo, in particolar modo se si tratta di un destination wedding: infatti, quando bisogna predisporre gli spostamenti, l’alloggio e gli spostamenti delle famiglie e degli amici degli sposi è fondamentale pianificare tutto in largo anticipo affinché il risultato finale sia perfetto. Tra i wedding planner a Milano che non si sono scoraggiati e che continua a portare avanti la propria attività con entusiasmo e fiducia per il nuovo c’è The Italian Planners: questa realtà organizza eventi di lusso, tra cui matrimoni e destination wedding per ospiti che provengono da tutta Europa. La ricercatezza delle soluzioni, la cura dei dettagli nonché la passione e la dedizione per ciascun evento li rende tra i wedding planner a Milano più preparati ed entusiasta ai quali ci si possa rivolgere.