Giornale dei Navigli > Cultura e turismo > Un luogo a Milano che vale la pena visitare: la chiesa di San Bernardino alle Ossa
Cultura e turismo Naviglio grande -

Un luogo a Milano che vale la pena visitare: la chiesa di San Bernardino alle Ossa

A pochi passi da Piazza del Duomo una chiesa con una caratteristica davvero unica.

San Bernardino alle Ossa

Un luogo a Milano che vale la pena visitare: la chiesa di San Bernardino alle Ossa.

Un luogo a Milano che vale la pena visitare: la chiesa di San Bernardino alle Ossa

La chiesa di San Bernardino alle Ossa si trova a Milano in piazza Santo Stefano; per capirci arrivando dal Duomo è alla sinistra della piazza stessa.Dopo averne varcato la soglia, uno stretto corridoio sulla destra dell’ingresso principale permette di accedere alla cappella ossario.

L’ossario

Si tratta di un piccolo ambiente a pianta quadrata, impreziosito da un altare e da una nicchia con la statua della Madonna Addolorata inginocchiata presso Gesù morto.
Noterete che tutte le pareti sono quasi interamente ricoperte di teschi e ossa, disposti nelle nicchie, su cornicioni, pilastri e porte a formare vere e proprie decorazioni.
Siamo in presenza di un autentico gioiello della storia milanese,intrisa dalla tragedia della peste di cui gran parte delle ossa sono frutto e colorata da un pizzico di mistero dati i teschi sopra l’ex ingresso che leggenda narra essere il risultato delle condanne a morte per decapitazione e impiccagione.

San Bernardino alle Ossa

La leggenda popolare

C’è posto anche per un’altra leggenda popolare: il 2 novembre giorno dei morti, una bambina, i cui resti si trovano presso l’altare dell’ossario, torna a vivere trascinando gli altri scheletri in una danza macabra.
Siamo a pochi passi dal Duomo e la visita gratuita richiede poco tempo, cattura l’attenzione, ma trattandosi di un luogo sacro occorre avvicinarsi con il dovuto rispetto e silenzio.

Matteo Vivarelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente