Se piovesse il tuo nome: ELISA è tornata (davvero)

Paola Gallo ci racconta il nuovo singolo da venerdi in radio.

Se piovesse il tuo nome:  ELISA è tornata (davvero)
Cultura e turismo 25 Settembre 2018 ore 16:21

Se piovesse il tuo nome: ELISA è tornata (davvero).

Se piovesse il tuo nome: ELISA è tornata (davvero).

Elisa è tornata. Dopo il commovente duetto con Francesco De Gregori in Quelli che restano (“Quelli che di notte luci spente e finestre chiuse non se ne vanno da sotto i portoni quelli che anche voi chissà quante volte ci avete preso per dei coglioni, ma quando siete stanchi e senza neanche una voglia, siamo noi quei pazzi che venite a cercare”) la risposta sembra racchiusa nel secondo singolo Se piovesse il tuo nome estratto dal nuovo disco Diari aperti in uscita il 26 ottobre, anche in edizione limitata e autografata. Restano gli artisti che non perdono quel contatto quasi mistico con la bellezza di un’idea musicale. Quelli che credono alla follia, che vanno, si perdono e alla fine tornano ricordandoci di essere punti di riferimento.

Il nuovo singolo

Ascoltando questa canzone si ha proprio la sensazione di ritornare agli anni ’90,  a quel debutto in inglese con gli occhi trasfigurati. A quei dischi quasi difficili ma così pieni di arte. Elisa torna e chiede scusa perché pensa a voce alta mentre scorrono parole il cui significato viene dato da una voce intensa ma  cristallina che si appoggia magnificamente a una ballata con echi  brit-pop. Chitarra e il miglior cantautorato, la voce limpida di Elisa che si plasma perfettamente alla musica e fa scorrere  vita vissuta e nitide fotografie di storie e sentimenti quotidiani. Una canzone d’amore e follia: “Se piovesse il tuo nome io una lettera per volte vorrei  bere”, un brano importante, un preludio che crea grandi aspettative. La sensazione è che Elisa abbia davvero voglia di raccontarsi ancora come in una radiografia, intima e definitiva. Del resto gli intenti erano chiari già dall’inizio: “Così un giorno ho scritto sul quaderno, io farò sognare il mondo con la musica…” e la missione continua.

Paola Gallo

Leggi il resto sul blog di Paola

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste