Sanremo giorno 3: Un fiume di eventi e poco rispetto per la gara

Uno dei momenti più alti della serata di ieri è sicuramente il brano di Paolo Palumbo

Sanremo giorno 3: Un fiume di eventi e poco rispetto per la gara
Cultura e turismo 06 Febbraio 2020 ore 14:55

Sanremo giorno 3: Un fiume di eventi e poco rispetto per la gara.

Sanremo giorno 3: Un fiume di eventi e poco rispetto per la gara

SANREMO - Gli ascolti premiano il programma televisivo, la gara è stata completamente cannibalizzata.

La competizione

Trovo che ci sia poco rispetto per chi si mette in gioco e porta le sue canzoni al Festival di Sanremo, ma questo sembra non interessare molto all’organizzazione, anche se Amadeus promette aggiustamenti. Altro punto dolente della seconda serata, il trattamento riservato dalla giuria demoscopica al rap, che rappresenta la contemporaneità degli ascolti musicali. Sicuramente Junior Cally, la cui No grazie a me piace, ha patito le polemiche del pre festival. Premetto che non condivido affatto alcuni stilemi del rap, ma se inviti un artista in gara devi dargli le stesse chances degli altri e assumerti le responsabilità.

Sto con Paolo

Uno dei momenti più alti della serata di ieri è sicuramente il brano di Paolo Palumbo. Ogni volta che un essere umano mi ricorda di amare la vita ed onorarla come fa lui nonostante la malattia, il dolore e gli incidenti che il destino ti riserva, amo ancora di più la musica. Perdere l’amore è rinata con Tiziano Ferro e Massimo Ranieri, Zucchero vero artista internazionale. Dei Ricchi e Poveri avrei fatto volentieri a meno come di Albano e Romina, odiavo i festival trash degli anni 80 e non ci ho ancora fatto pace.

ecospi new top

Gli artisti

Tornando alla classifica parziale, come ho twittato ieri sera, trovo incredibile che Eden di Rancore stia così in fondo. Capisco la difficoltà del testo, ma un po’ di impegno non ha mai ucciso nessuno. Felice per Francesco Gabbani (il suo è uno dei brani che preferisco) e per Le Vibrazioni. Antonio Diodato è assolutamente in ottima zona per poter risalire entro sabato. Anche i voti dell’Orchestra di questa sera che giudicheranno gli omaggi al Festival 70 impatteranno sulla classifica finale, non credo sia giustissimo nei confronti delle canzoni che effettivamente gareggiano. Domani comunque mi esprimerò su tutto con precisione e dettagli. Aspetto Benigni, preparo generi di conforto e vi aspetto qui e su TimMusic per altre interviste.

Paola Gallo

Segui Paola sul suo blog ufficiale OndeFunky

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home