Giornale dei Navigli > Cultura e turismo > Leonardo, la macchina dell’immaginazione, una splendida mostra a Palazzo Reale FOTO
Cultura e turismo Naviglio grande -

Leonardo, la macchina dell’immaginazione, una splendida mostra a Palazzo Reale FOTO

La mostra interattiva dedicata a Leonardo da Vinci, è aperta a Milano, a Palazzo Reale, fino al 14 luglio.

la macchina dell'immaginazione

Leonardo, la macchina dell’immaginazione, una splendida mostra a Palazzo Reale.

Leonardo, la macchina dell’immaginazione, una splendida mostra a Palazzo Reale

MILANO – Una splendida mostra su Leonardo a Palazzo Reale fino al 14 luglio, “Leonardo, la macchina dell’immaginazione”, realizzata da Studio Azzurro e curata dall’Istituto della Enciclopedia Italiana Treccani: una delle più coinvolgenti e particolari dell’intero palinsensto dedicato dal Comune di Milano alle celebrazioni per i 500 anni dalla morte del più grande genio di tutti i tempi.

Un vero e proprio viaggio virtuale nella mente di Leonardo da Vinci

La mostra è un viaggio immaginario all’interno della sua mente, delle sue invenzioni e intuizioni, della sua visione unica dell’uomo, della natura e della società, reso possibile grazie all’analisi e all’approfondimento dei contenuti dei suoi appunti, disegni e schizzi. Il passato si incontra con il presente, perché tutto ciò viene restituito al visitatore attraverso sofisticate tecnologie che permettono una continua interazione con i contenuti, in un mix di scoperta, sorpresa e gioco: il percorso, infatti, è interattivo e multimediale e include pannelli esplicativi, proiezioni, disegni, suoni, grafica e immagini in movimento, ed è supervisionato dalla competenza scientifica dello storico dell’arte Edoardo Villata.

SFOGLIA LA GALLERY:

Il percorso è scandito da sette videoinstallazioni

Il percorso espositivo è suddiviso in sette sezioni: Le osservazioni sulla natura, La città, Il paesaggio, Le macchine di pace, Le macchine di guerra, Il tavolo anatomico, La pittura. Le videoinstallazioni interattive, collocate all’interno di scenografie ispirate alle macchine di Leonardo, sono incentrate sui vari temi e sono costituite da uno schermo davanti al quale vi è un testo contenente alcune parole chiave: il visitatore viene invitato a pronunciare, attraverso l’uso di un microfono, tali parole che azionano l’installazione trasformandola in narrazione video, cosicché le immagini in movimento letteralmente fanno animare i disegni leonardeschi, mentre una voce dà lettura del corrispondente passo contenuto nei suoi manoscritti. Si può così approfondire la visione che Leonardo ha del lavoro umano, del disegno, del volo, delle macchine belliche, dell’urbanistica, della geografia o analizzare i paesaggi che fanno da sfondo ai suoi capolavori. Molto interessante è la sezione dedicata all’anatomia, nella quale su un tavolo, che ricorda quello anatomico dove Leonardo svolgeva le dissezioni del corpo umano per scoprirne il segreto funzionamento, sono adagiate le varie parti che compongono corpo femminile e maschile: indirizzando i punti luce a disposizione su un arto o un organo, appaiono i disegni dedicati a quella specifica parte dell’organismo accompagnati da una voce che legge le interpretazioni e le osservazioni presenti nei Codici.

Informazioni utili, orari, prezzi

Gli orari di apertura sono: lunedì dalle 14.30 alle 19.30; martedì, mercoledì, venerdì e domenica dalle 9.30 alle 19.30; giovedì e sabato dalle 9.30 alle 22.30. Il biglietto intero è di 12 euro; il ridotto è di euro 10 per i soci Fai e Touing Club, i bambini e i giovani dai 6 ai 26 anni, gli anziani oltre i 65; e il ridotto di 6 euro per i possessori di Abbonamento Musei Lombardia e per i soci Orticola; sono previste ultieriori riduzioni per famiglie, gruppi e scuole e sono disponibili visite guidate.

Per informazioni dettagliate: www.leonardolamacchinadellimmaginazione.it

Vincenza Formica

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente