Cultura e turismo
arte

Il riciclo si trasforma in opere d'arte: gli incredibili lavori di Agostino Gagliardi

Un artista che con grande fantasia e incredibili capacità realizza i quadri che raffigurano personaggi famosi.

Il riciclo si trasforma in opere d'arte: gli incredibili lavori di Agostino Gagliardi
Cultura e turismo Rozzano, 06 Ottobre 2021 ore 19:25

Il riciclo si trasforma in opere d'arte: gli incredibili lavori di Agostino Gagliardi.

Il riciclo si trasforma in opere d'arte: gli incredibili lavori di Agostino Gagliardi

ROZZANO – Freddie Mercury, Lady Diana, Frida Kalo, John Lennon. Sono alcuni dei volti realizzati con materiali di riciclo da Agostino Gagliardi, quadri e installazioni che si trasformano in vere e proprie opere d’arte. Un artista che con grande fantasia e incredibili capacità realizza i quadri che raffigurano personaggi famosi.

Le sue opere con oggetti di recupero

Utilizza bottoni, conchiglie, collane orologi e altri oggetti per comporre con infinita pazienza le sue opere. Funzionario della Regione Lombardia oggi in pensione, ha cominciato per caso a realizzare i suoi lavori.

“In tv ho visto le opere di un artista che realizzava i lavori con questa tecnica in grandi dimensioni – spiega Gagliardi – e quindi ho cominciato a creare le mie opere in dimensioni più piccole. Il mio primo quadro è stato il ritratto di una giovane donna afghana, dove ho applicato tutti i materiali di riciclo recuperati in discarica. In questi anni ho realizzato oltre quindici opere che hanno preso forma grazie al minuzioso incastro degli oggetti: pezzi di Lego, schede di monitor, collane, giochi per bambini compongono i volti di questi noti personaggi”.

Per realizzare ogni quadro occorrono mesi di lavoro e nell’ampia galleria trovano posto anche Albert Einstein, Marylin Monroe e Ringo Starr, Luciano Pavarotti e Micheal Jackson. Il filo conduttore di ogni sua opera sono le conchiglie, che si trovano come segno distintivo nei suoi lavori.

4 foto Sfoglia la gallery