Giornale dei Navigli > Cultura e turismo > Che si dice oggi del Festival di Sanremo?
Cultura e turismo Naviglio grande -

Che si dice oggi del Festival di Sanremo?

Parlarne bene o parlarne male non importa, purché se ne parli.

palco sanremo

ecospi new top

Che si dice oggi del Festival di Sanremo?

Dotti, medici e sapienti in questi giorni si alterneranno in prossimità del teatro Ariston per cogliere tutte quelle sfumatore canore e non solo, che noi umili mortali, imbottiti di altri pensieri, non siamo in grado di cogliere

Parliamone

Ecco quindi che per i più distratti abbiamo preparato una raccolta ragionata di quel poco che ha illuminato i giorni pregara. Il rapper Junior Cally ha sentito il bisogno di difendersi dalle accuse di scrivere testi che incitano alla violenza sulle donne: “Dispiace se ho ferito qualcuno, trovo insopportabile la violenza contro le donne”.

Beneficenza

Tiziano Ferro ha scelto di devolvere in beneficenza il compenso frutto della sua partecipazione alla 70ma edizione del Festival di Sanremo, dove sarà ospite per tutte le cinque serate. Un bel gesto che permetterà a cinque associazioni della sua città natale, Latina, di proseguire nelle loro attività di volontariato

deinaviganti superbanner

La scenografia

Nessuna “macchina” scenica, ma un palco disegnato – e animato – dalle immagini e da linee curve che danno profondità allo spazio. E’ un omaggio al passato quello che Gaetano Castelli ha realizzato per la scenografia del 70° Festival della Canzone Italiana. Ridotta, ma non eliminata la scala, Castelli ha riportato l’orchestra ai lati del palco e ha lavorato soprattutto sull’integrazione tra elementi della scenografia, apparati video e luci. Domani ne capiremo di più

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente