a trezzano

Violano il coprifuoco per andare a prostitute: 400 euro di sanzione per i due amici

Intensificati i controlli della polizia locale guidata dal comandante Salvatore Furci: accertamenti su 30 persone nell'ultimo servizio straordinario.

Violano il coprifuoco per andare a prostitute: 400 euro di sanzione per i due amici
Cronaca Trezzano, 26 Marzo 2021 ore 09:43

Violano il coprifuoco per andare a prostitute: 400 euro di sanzione per i due amici.

Violano il coprifuoco per andare a prostitute: 400 euro di sanzione per i due amici

TREZZANO SUL NAVIGLIO – Ci provano, non ci riescono. C’è ancora chi fa fatica a rispettare le doverose restrizioni anti contagio, violando coprifuoco e divieti di spostamento non necessari. Per questo, la polizia locale di Trezzano, guidata dal comandante Salvatore Furci, ha deciso di intensificare i controlli sul territorio, organizzando servizi straordinari serali, in collaborazione con i carabinieri comandati dal luogotenente Michele Cuccuru.

Oltre 30 persone controllate dalle Forze dell'Ordine

Nell’ultimo servizio fino a mezzanotte, sono state oltre 30 le persone controllate, per lo più giovani (maggiorenni) che hanno violato il divieto di spostamento dal proprio comune per raggiungere gli amici a Trezzano e girare per le strade. Diverse le segnalazioni anche dal quartiere TR4, dove gli agenti hanno organizzato un servizio di perlustrazione e fermato alcuni ragazzi. Per tutti è scattata la multa da 400 euro. In totale, sono 13 gli automobilisti multati per violazioni al codice della strada, mentre in 10 sono stati sanzionati per non aver rispettato la normativa anti covid.

Violano il coprifuoco per andare a prostitute: sanzionati

Tra questi, anche due uomini che hanno violato il coprifuoco per incontrare una prostituta. Gli agenti hanno trovato un uomo in auto con la donna, intento a consumare il rapporto, e l’amico in piedi vicino alla macchina, in attesa del proprio turno. I due non si sono accorti dell’arrivo degli agenti. La polizia locale ha quindi identificato i due uomini e li ha multati con 400 euro di sanzione, anche per loro scattata per violazioni alle normative anti contagio.

Il sindaco Bottero

“Rispettare le regole – dichiara il sindaco Fabio Bottero – è fondamentale per uscire tutti insieme da questa odiosa situazione. E così tornare a scuola, a praticare sport, a uscire a cena e a pranzo con gli amici. Ci tocca un ultimo sforzo, speriamo, per tornare alla normalità. Proprio per questo abbiamo chiesto alla nostra polizia locale di intensificare i controlli, sanzionando dove necessario. Ringrazio i nostri agenti e i carabinieri per il lavoro sinergico”.

Violano coprifuoco prostitute