Giornale dei Navigli > Cronaca > Venti chili di droga, 11 pistole e 200 proiettili: maxi sequestro della polizia
Cronaca Naviglio grande -

Venti chili di droga, 11 pistole e 200 proiettili: maxi sequestro della polizia

Due distinte operazioni. Gli spacciatori utilizzavano dei droni per controllare i movimenti degli agenti.

droga pistole maxi sequestro

Venti chili di droga, 11 pistole e 200 proiettili: maxi sequestro della polizia.

Venti chili di droga, 11 pistole e 200 proiettili: maxi sequestro della polizia

MILANO – Due operazioni della polizia che hanno portato al sequestro di armi e ingenti quantità di droga. La prima è avvenuta lunedì pomeriggio, quando gli agenti del Commissariato Comasina hanno arrestato, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio, tre cittadini albanesi di 22, 23 anni e 27 anni, ed eseguito un fermo nei confronti di un complice 21enne, tutti già con precedenti specifici. Gli agenti hanno inoltre sequestrato un totale di 17,6 chili di hashish e 1,160 chili di cocaina. I pusher, per non venire scoperti dagli agenti e controllare i movimenti dello spaccio, utilizzavano dei droni con cui monitoravano la situazione nelle zone di interesse. Gli agenti sono poi risaliti all’appartamento dal quale venivano telecomandati i droni: qui è stata trovata la maggior parte della droga sequestrata. Due chili di hashish, invece, sono stati trovati in un’auto, all’interno di un vano ricavato sotto ai sedili posteriori.

11 pistole sequestrate nella seconda operazione di Polizia

Nella seconda operazione, la polizia è riuscita a sequestrate ben 11 pistole e 200 proiettili, nascosti in casa di un 38enne finito in manette. Martedì pomeriggio, gli agenti del Commissariato Porta Genova, hanno arrestato l’uomo, un italiano, per detenzione abusiva di armi da sparo e da guerra, con numerose munizioni. L’uomo, a seguito di un controllo in via Verga, è stato trovato in possesso di due pistole entrambe prive di cartucce. All’interno della sua abitazione gli agenti hanno poi trovato anche un revolver. Il 38enne ha dichiarato di aver preso le armi dall’abitazione della sorella: i poliziotti hanno quindi perquisito l’abitazione, trovando ulteriori 8 pistole di varie tipologie e più di 200 cartucce di diverso calibro.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente