Cronaca
omicidio

Uomo trovato morto a Vanzaghello, l'identità scoperta dai carabinieri di Corsico

L'uomo era stato abbandonato dopo averlo massacrato di botte e torturato.

Uomo trovato morto a Vanzaghello, l'identità scoperta dai carabinieri di Corsico
Cronaca Corsico, 16 Maggio 2022 ore 12:47

CORSICO – Ci hanno pensato i carabinieri di Corsico a fare luce sull’identità dell’uomo trovato morto sulla superstrada a Vanzaghello, lo scorso 7 maggio. Gli inquirenti avevano subito parlato di un omicidio: l’uomo era stato abbandonato dopo averlo massacrato di botte e torturato.

Uomo ritrovato morto a Vanzaghello: scoperta l'identità

La polizia aveva cercato di dare un nome al cadavere, diffondendo le immagini dei tatuaggi e degli anelli che il ragazzo portava, ma senza successo. L’identità è stata ricostruita dai militari di Corsico, dove il padre del ragazzo si è presentato per denunciare la scomparsa del figlio.

I carabinieri hanno raccolto gli elementi, la testimonianza, il racconto e hanno intuito che potesse trattarsi proprio del ragazzo senza identità. Si tratta di un marocchino di 34 anni, senza fissa dimora, in Italia da qualche settimana. Forse si appoggiava da qualche amico e probabilmente era coinvolto in un giro di spaccio alle porte di Milano.

L'omicidio sembrerebbe un regolamento di conti

Sarebbe proprio un regolamento di conti nell’ambito della droga il movente dell’efferato omicidio. La polizia prosegue con le indagini per chiarire ogni dettaglio e ricostruire gli ultimi attimi di vita del 34enne.