Uomo tenta il suicidio, lo salvano i carabinieri di Rozzano

Intorno alle 7 del mattino è arrivata la chiamata ai carabinieri di Rozzano.

Uomo tenta il suicidio, lo salvano i carabinieri di Rozzano
Cronaca 19 Luglio 2018 ore 09:55

Uomo tenta il suicidio, lo salvano i carabinieri di Rozzano. (immagine di repertorio)

Uomo tenta il suicidio, lo salvano i carabinieri di Rozzano

ROZZANO – Disperato, in preda al panico, con la mente annebbiata dal senso di angoscia. Voleva buttarsi nel fiume Lambro, mettere fine così alla sua esistenza. Intorno alle 7 del mattino è arrivata la chiamata ai carabinieri di Rozzano, guidati dal comandante Massimiliano Filiberti.

Subito sul posto

Il luogo del salvataggio

Una pattuglia è arrivata sul punto dove l’uomo voleva gettarsi nel fiume, tra via Aspromonte e via Franchi Maggi, e ha iniziato una lunga “trattativa” con l’uomo, un 51enne italiano. Problemi insormontabili che lo avevano convinto a compiere l’estremo gesto. Ma i carabinieri di Rozzano, da bravi negoziatori in situazioni critiche, sono riusciti a stabilire un dialogo, a parlare e soprattutto ad ascoltare il disperato.

Alla fine ce l’hanno fatta, bloccandolo mentre stava per buttarsi (un volo di 15 metri) e hanno portato il 51enne in salvo. Sul posto, anche i soccorritori della Croce Viola di Rozzano che, una volta convinto l’uomo a farsi visitare, lo hanno accompagnato all’ospedale San Paolo di Milano.

F.G.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI