Cronaca
ennesimo femminicidio

Una fiaccolata a Pieve per Donatella, uccisa dal marito

Donatella ha vissuto per un periodo della sua vita a Pieve Emanuele. Per questo la lista "Insieme Oltre" vorrebbe organizzare una fiaccolata in sua memoria.

Una fiaccolata a Pieve per Donatella, uccisa dal marito
Cronaca Rozzano, 20 Giugno 2022 ore 12:07

Donatella Miccoli, uccisa con una coltellata da suo marito in Puglia, ha vissuto per un periodo anche a Pieve Emanuele. Per questo la lista Insieme Oltre vorrebbe organizzare una fiaccolata in sua memoria.

L'ennesima vittima di femminicidio

PIEVE EMANUELE – Una fiaccolata per ricordare Donatella Miccoli, 38enne uccisa a Novoli, provincia di Lecce, con una coltellata dal marito Matteo Verdesca che dopo averla ammazzata, lasciando orfani i figli di 2 e 7 anni, è scappato ed è stato trovato morto carbonizzato nella sua auto.

La donna ha vissuto anche a Pieve

Donatella ha vissuto per un periodo della sua vita a Pieve Emanuele. La lista Insieme Oltre, “a seguito del femminicidio della nostra ex concittadina, ha deciso di farsi promotrice di una fiaccolata in memoria di Donatella Miccoli e di una manifestazione di protesta contro questa piaga senza fine che è la violenza contro le donne – scrivono dalla lista civica –.

La lista Insieme Oltre vuole organizzare una fiaccolata in sua memoria

Per questo invitiamo tutte le associazioni del territorio, le forze politiche, l’Amministrazione comunale e i cittadini tutti, a unirsi a noi per organizzare insieme questo evento, affinché solidarietà e vicinanza verso la famiglia e totale condanna di questi crimini arrivino come segnali forti da parte di tutta la comunità pievese”.

Seguici sui nostri canali