Giornale dei Navigli > Cronaca > Ultrà investito e ucciso, arrestato il tifoso che lo travolse in auto
Cronaca Naviglio grande -

Ultrà investito e ucciso, arrestato il tifoso che lo travolse in auto

Arrestato questa mattina all’alba a Napoli dagli agenti della Digos.

Ucciso tifoso interista

Ultrà investito e ucciso, arrestato il tifoso che lo travolse in auto.

Ultrà investito e ucciso, arrestato il tifoso che lo travolse in auto

MILANO – Individuato e arrestato l’ultrà napoletano al volante dell’auto che il 26 dicembre del 2018 ha travolto e ucciso il tifoso interista Daniele Belardinelli, durante gli scontri prima della partita Inter-Napoli. Il responsabile è Fabio Manduca, 39 anni, che dovrà rispondere ora dell’accusa di omicidio volontario.

Arrestato all’alba a Napoli

Manduca è stato arrestato questa mattina all’alba a Napoli dagli agenti della Digos che hanno eseguito l’ordinanza di custodia in carcere firmata dal gip di Milano Guido Salvini. Secondo l’accusa, Manduca in quella sera di scontri avrebbe superato un’Audi A3, anche lei della carovana di tifosi partenopei in trasferta, per poi accelerare, alla guida della Renault Kadjar, e investire di proposito l’ultrà del Varese (gemellata con l’Inter) Belardinelli, morto a 39 anni.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente