Giornale dei Navigli > Cronaca > Si tuffa nel Ticino: 16enne trovato morto dopo due ore di ricerche FOTO
Cronaca Naviglio grande -

Si tuffa nel Ticino: 16enne trovato morto dopo due ore di ricerche FOTO

Un altro ragazzo è stato fortunatamente salvato da una barca di pescatori di passaggio sul fiume.

tuffa Ticino trovato morto

Si tuffa nel Ticino: 16enne trovato morto dopo due ore di ricerche.

Si tuffa nel Ticino: 16enne trovato morto dopo due ore di ricerche

PAVIA – Si è tuffato nel Ticino ed è scomparso: un 16enne ritrovato privo di vita dopo due ore di ricerche. E’ successo ieri intorno alle 17.30 in zona Ponte dell’Impero, come riportano i nostri colleghi di primapavia.it.

Si tuffa nel Ticino e scompare

Ieri pomeriggio, lunedì 27 luglio, intorno alle 17.30, la centrale operativa dei Vigili del Fuoco di Pavia è stata allertata per la scomparsa di un ragazzo di 16 anni sulle rive del Fiume Ticino a Pavia in zona ponte dell’Impero. Immediata la macchina del soccorso. Il giovane, di origine senegalese, si trovava in compagnia di alcuni amici, quasi tutti minorenni, quando si è tuffato nelle acque del fiume insieme ad un amico. Quest’ultimo è riuscito a salvarsi aggrappandosi ad una barca di pescatori di passaggio nella zona del ponte, mentre il primo ragazzo non è più riemerso.

Le ricerche

Immediatamente sono partite le ricerche del disperso. La motobarca da Pavia ha perlustrato le immediate vicinanze del punto di ultimo avvistamento. I sommozzatori di Milano hanno scandagliato il letto del fiume mentre l’elicottero, partito da Malpensa, ha compiuto diversi sorvoli alla ricerca di una qualsiasi traccia del ragazzo.

Trovato privo di vita

Dopo circa due ore di ricerche purtroppo è stato avvisato il corpo senza vita del disperso. Sul posto presenti anche i Carabinieri per i dovuti accertamenti e il personale sanitario del 118.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente