Giornale dei Navigli > Cronaca > La truffa del tocomocho con biglietti falsi della lotteria: 28 arresti VIDEO
Cronaca Naviglio grande -

La truffa del tocomocho con biglietti falsi della lotteria: 28 arresti VIDEO

A mettere fine ai raggiri, i carabinieri della Compagnia di Rho che hanno eseguito a Milano, Roma, Firenze e Mantova.

truffa del tocomocho

La truffa del tocomocho con biglietti falsi della lotteria: 28 arresti.

La truffa del tocomocho con biglietti falsi della lotteria: 28 arresti

MILANO – Il trucco usato era sempre lo stesso: fingere di avere in mano un biglietto della lotteria vincente ma convincere il truffato di non poter ritirare il premio perché sprovvisti di documenti. Quindi, con in mano un falso biglietto che assicurava una vincita di mille euro, bastava chiederne 500 per convincere il malcapitato a consegnare il denaro e a guadagnare grazie all’affare.

Nel mirino soprattutto anziani

Sembra assurdo, ma la percezione cambia se si considera che a finire nella rete di manipolatori senza scrupoli c’erano soprattutto anziani. La tecnica ha persino un nome, il “tocomocho”, ed è quella che utilizzava la banda che operava in tutta Italia (ma con quartier generale a Milano). La banda induceva le vittime a consegnare denaro o gioielli, limitandone le capacità cognitive mediante tecniche di ipnosi o stordendole con l’utilizzo del farmaco alcaloide allucinogeno “scopolamina”, chiamato anche droga “dell’alito del Diavolo”. In totale, il gruppo ha messo a segno 49 furti e 40 rapine in abitazione, in soli cinque mesi.

Gli arresti

A mettere fine ai raggiri, i carabinieri della Compagnia di Rho che hanno eseguito a Milano, Roma, Firenze e Mantova 21 arresti in carcere, 6 ai domiciliari e 1 obbligo di presentazione alla P.G.: 28 persone in totale, di cui 22 peruviani, 3 italiani, 1 colombiano, 1 cubano e un egiziano. Sono ritenuti responsabili di associazione a delinquere finalizzata alla commissione di furti aggravati, borseggi, rapine, furti in abitazione e ricettazione. Un’indagine che ha preso il via a gennaio e ha consentito di scoperchiare le attività del gruppo che operava in tutto il Centro e Nord Italia.

FG

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

FACEBOOK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente