Truffa del termosifone, si fingono tecnici e rubano oro e soldi in casa di una ottantenne

L’ennesimo trucco, in ordine di tempo, escogitato da truffatori senza scrupoli è successo a Melegnano qualche giorno fa.

Truffa del termosifone, si fingono tecnici e rubano oro e soldi in casa di una ottantenne
Cronaca 26 Novembre 2018 ore 16:53

Truffa del termosifone, si fingono tecnici e rubano oro e soldi in casa di una ottantenne.

Truffa del termosifone, si fingono tecnici e rubano oro e soldi in casa di una ottantenne

MELEGNANO - L’ennesimo trucco, in ordine di tempo, escogitato da truffatori senza scrupoli che puntano a risparmi, oro e gioielli custoditi dagli anziani nelle loro abitazioni è andato a segno a Melegnano, al Borgo, qualche giorno fa.

La truffa

Due uomini suonano alla porta presentandosi come tecnici della Mea, mandati dall’amministratore per controllare i termosifoni a causa di una dispersione di radiazioni. La vittima della truffa, una signora 80enne,  li fa gentilmente entrare per i controlli del caso quando uno dei due imbroglioni  le consiglia di  raccogliere tutti i preziosi presenti in casa e di metterli al riparo sul letto coprendoli con un cuscino affinché non vengano a contatto con presunte sostanze emesse dall'impianto. L'anziana  preoccupata per l’eventuale conseguenza deposita sul letto gioielli d’oro e soldi  e distratta poi dall’altro complice, non ha nemmeno il tempo di rendersi conto che nel frattempo l'uomo le aveva sottratto sia i gioielli che il denaro.

Come difendersi

In tutta Italia sono tanti i casi segnalati di truffe simili aventi come oggetto un termosifone e un famigerato tecnico. Un consiglio per difendersi  e non finire col trovarsi derubati da questi malviventi:  se si vive in un condominio, in genere viene lasciato un avviso con tanto di giorno e orario qualora debba passare un tecnico. Molti malintenzionati stanno cercando di approfittare anche del fatto che occorra sostituire le termovalvole, come chiede l'Unione Europea. Meglio non aprire a nessuno, specie se si vive da soli. Purtroppo, proprio gli anziani soli sono i più colpiti.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!