Giornale dei Navigli > Cronaca > Trovato cadavere in una cascina a Peschiera Borromeo
Cronaca Naviglio grande -

Trovato cadavere in una cascina a Peschiera Borromeo

Il macabro ritrovamento è avvenuto nel primo pomeriggio presso la Cascina Brusada.

Trovato cadavere cascina

Trovato cadavere in una cascina a Peschiera Borromeo.

Trovato cadavere in una cascina a Peschiera Borromeo

PESCHIERA BORROMEO – Un cadavere in avanzato stato di decomposizione è stato trovato oggi, martedì 18 febbraio 2020, a Peschiera Borromeo, come riportano i nostri colleghi di lamartesana.it.

La macabra scoperta in una cascina

Il macabro ritrovamento è avvenuto nel primo pomeriggio, attorno alle 14.30, presso la Cascina Brusada. Ad allertare i soccorritori e le Forze dell’ordine sono stati due cittadini, che avevano segnalato la presenza del corpo di un uomo, un senzatetto nato a Carbonia, in Sardegna, nel 1956. I primi accertamenti sul posto hanno avvalorato l’ipotesi di morte per cause naturali a seguito di un malore. L’uomo, trovato scheletrito, affetto da diversi problemi di salute, dimorava da diverso tempo nella struttura abbandonata chiusa dall’interno e adibita a bivacco di fortuna.

Disposta l’autopsia

I rilievi sono stati eseguiti dalla sezione operativa che ha proceduto congiuntamente alla Stazione di Peschiera Borromeo. L’Autorità giudiziaria ha disposto l’autopsia sul corpo dell’uomo.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente