Giornale dei Navigli > Cronaca > Minaccia con un taglierino i dipendenti e rapina il centro scommesse: arrestato VIDEO
Cronaca Rozzano -

Minaccia con un taglierino i dipendenti e rapina il centro scommesse: arrestato VIDEO

Un bottino di circa 7mila euro, sottratti al Goldbet di Rozzano in due diverse rapine.

rapina il centro scommesse

Minaccia con un taglierino i dipendenti e rapina il centro scommesse: arrestato.

Minaccia con un taglierino i dipendenti e rapina il centro scommesse: arrestato

ROZZANO – I colpi li metteva a segno con la stessa modalità: si introduceva nel centro scommesse con il volto coperto, minacciando con un taglierino i dipendenti e costringendoli a consegnare l’incasso.

Due diverse rapine nei giorni scorsi

Un bottino di circa 7mila euro, sottratti al Goldbet di Rozzano in due diverse rapine, la prima compiuta il 10 gennaio e la seconda il 18 dello stesso mese. L’attività intensa di indagine dei carabinieri di Rozzano guidati dal luogotenente Massimiliano Filiberti, ha consentito di individuare il rapinatore: si tratta di un 61enne, nato a Palermo, senza fissa dimora, disoccupato e già conosciuto alle forze dell’ordine per altri reati.

Arrestato e condotto a San Vittore

I militari sono riusciti a rintracciare il rapinatore dopo aver ascoltato le testimonianze e aver visionato i filmati delle telecamere. Poi, sono passati ai servizi di osservazione che hanno consentito di identificare, senza alcun dubbio, l’autore delle rapine. I militari hanno inoltre trovato gli stessi vestiti utilizzati durante i colpi: li aveva nascosti in un garage a Milano, a sua disposizione. L’uomo è stato portato al carcere di San Vittore.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente