Spaccia nei parcheggi del centro commerciale di Rozzano: arrestato con 27mila euro

16mila euro nascosti in auto e 11mila rinvenuti nell'appartamento dell'uomo.

Cronaca 06 Ottobre 2020 ore 14:56

Spaccia nei parcheggi del centro commerciale di Rozzano: arrestato con 27mila euro

Spaccia nei parcheggi del centro commerciale di Rozzano: arrestato con 27mila euro.

ROZZANO – Quattro persone arrestate e una denunciata: tutti dovranno rispondere del reato di detenzione e spaccio di stupefacenti. I poliziotti hanno sequestrato circa 400 grammi tra cocaina, hashish e marijuana e un totale di quasi 28mila euro in contanti, provento dell'attività di spaccio.

Durante un controllo del rispetto dei domiciliari

Il primo servizio è stato portato a termine dagli agenti del Commissariato Comasina che hanno arrestato un italiano di 29 anni, già sottoposto agli arresti domiciliari. I poliziotti stavano controllando il rispetto dei domiciliari, quando lo hanno trovato in compagnia di un italiano 16enne con precedenti di polizia. In più, nell'appartamento, il 29enne nascondeva tre piantine di marijuana, quasi 234 grammi di hashish e 26 grammi di cocaina. L'atteggiamento del 16enne ha poi insospettito i poliziotti che hanno deciso di perquisirlo. All'interno degli slip, il giovane nascondeva due involucri di marijuana e 330 euro in contanti, più un bilancino di precisione all'interno del marsupio. Per tutto questo, è stato denunciato a piede libero, con l’accusa di detenzione e spaccio di stupefacenti.

Spaccio in via Inganni

Un'intensa attività d'indagine ha poi portato gli agenti della Squadra Investigativa del Commissariato Lorenteggio in via Inganni. Durante il servizio di appostamento, i poliziotti hanno notato un sospetto viavai di persone dirette all'interno di un appartamento, fino a individuare il pusher che gestiva lo spaccio. Il 42enne albanese alla vista degli agenti ha assunto un atteggiamento nervoso. E infatti nell'appartamento sono stati trovati un totale di 136,93 grammi di cocaina confezionata in involucri, 970 euro contanti e altro materiale utile all'imballaggio della droga destinata allo spaccio.

Nel parcheggio del centro commerciale fiordaliso

Il servizio anti spaccio è proseguito a Rozzano, nei parcheggi del Centro Commerciale Fiordaliso, dove l'attenzione degli agenti del Commissariato di Scalo Romana è stata attirata da un 33enne e un 30enne che si comportavano in modo sospetto. Il controllo ha portato all'arresto del 33enne marocchino che, all'interno della propria auto, nascondeva 47 grammi di hashish e la somma di quasi 16mila euro in contanti. La successiva perquisizione dell'appartamento in uso all'uomo ha permesso l'ulteriore sequestro di  circa 11mila euro e di un bilancino di precisione per la pesatura degli stupefacenti.

Sorpreso in via Tracia e arrestato

Infine, via Tracia, gli agenti della volante del Commissariato Bonola hanno arrestato in flagranza un 23enne marocchino per detenzione e spaccio di stupefacenti. Il ragazzo è stato sorpreso dai poliziotti mentre vendeva droga a un altro ragazzo fuggito alla vista della polizia. Il 23enne aveva con sé circa 24 grammi di hashish e 200 euro contanti.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!