Cronaca
A ROZZANO

Spacca la mascella alla compagna con un pugno: beccato dalla polizia locale grazie alle telecamere

La donna è stata sottoposta a un intervento chirurgico maxillofacciale.

Spacca la mascella alla compagna con un pugno: beccato dalla polizia locale grazie alle telecamere
Cronaca Rozzano, 24 Novembre 2021 ore 09:33

Spacca la mascella alla compagna con un pugno: beccato dalla polizia locale grazie alle telecamere

Spacca la mascella alla compagna con un pugno: beccato dalla polizia locale grazie alle telecamere

ROZZANO – Un banale diverbio si è trasformato in una brutale aggressione nei confronti di una donna 42enne.

La dinamica

Il fatto è accaduto qualche mese fa in piazza Foglia tra due conoscenti, nei pressi del parcheggio del supermercato. L’uomo, M.R. 55 anni, pregiudicato di Rozzano, ha sferrato violenti pugni al volto della donna, che è stata soccorsa dai passanti mentre l’aggressore si dava alla fuga a bordo della sua auto. Un coraggioso cittadino ha inseguito l’uomo che intenzionalmente ha tentato di investirlo.

I soccorsi

La donna, trasportata d’urgenza in ospedale, ha riportato una frattura della mascella ed è stata sottoposta a un intervento chirurgico maxillofacciale.  La signora non ha voluto però sporgere denuncia. La polizia locale ha avviato immediatamente le indagini per ricostruire la dinamica dei fatti. Il nucleo investigativo ha acquisito le immagini di quanto è accaduto dalle telecamere di videosorveglianza e dopo alcuni accertamenti è riuscito a identificare l’aggressore. Su disposizione della Procura di Milano, la polizia locale ha contestato all’uomo l’ipotesi di lesioni aggravate ed è stato denunciato a piede libero.