Cronaca
due provvedimenti

Sospesa per 10 giorni la licenza ad un locale di Gaggiano

Lo scorso 29 gennaio la Polizia aveva sorpreso uno spacciatore all'interno del bar con 19 involucri di cocaina e 1700 euro in contanti.

Sospesa per 10 giorni la licenza ad un locale di Gaggiano
Cronaca Trezzano, 27 Febbraio 2022 ore 11:04

Sospesa per 10 giorni la licenza ad un locale di Gaggiano. Lo scorso 29 gennaio, all'interno della Sala Slot, uno spacciatore era stato sorpreso con 19 involucri di cocaina per un totale di 13 grammi all'interno di un barattolo e 1700 euro in contanti.

Sospesa per 10 giorni la licenza ad un locale di Gaggiano

GAGGIANO - Il Questore di Milano Giuseppe Petronzi ha decretato la sospensione della licenza per 10 giorni a due locali
nell'hinterland milanese: la Sala Slot Vlt Jolly a Gaggiano in via Leonardo da Vinci n.6 e il ristobar Mokha sito a Rescaldina in via Fratelli d'Italia n.21. Il provvedimento è stato preso nell'ambito dell'attività di prevenzione, controllo del territorio e monitoraggio dei locali pubblici milanesi svolta dalle forze dell'ordine per contrastare i fenomeni di criminalità.

Spaccio di droga all'interno del bar a Gaggiano

I Carabinieri della Stazione di Rosate hanno notificato il provvedimento alla Sala Slot Vlt Jolly a Gaggiano, a seguito delle risultanze di un'operazione condotta dalla Squadra Mobile di Milano lo scorso 29 gennaio. Gli agenti, durante un'attività di controllo, hanno identificato due avventori all'esterno del locale, uno dei quali risultato in possesso di una dose di cocaina. L'uomo ha dichiarato di acquistare da circa 4 mesi all'interno del locale una dose di droga ogni settimana.

I poliziotti hanno trovato all'interno della Sala Slot lo spacciatore, che è stato arrestato, 19 involucri di cocaina per un totale di 13 grammi all'interno di un barattolo e 1700 euro in contanti. Contestualmente sono stati identificati anche 4 avventori, tutti con precedenti penali e di polizia.

Sospeso anche un bar a Rescaldina

I militari della Stazione Carabinieri di Rescaldina, invece, hanno notificato la sospensione di 10 giorni al ristobar Mokha a Rescaldina a causa di un episodio avvenuto lo scorso 13 febbraio. Alle ore 3.30 circa, i Carabinieri delle Stazioni di Legnano e Nerviano, sono intervenuti in quanto due avventori, supportati dalle rispettive comitive di amici, hanno avuto una violenta lite nei pressi del locale a seguito della quale uno dei due è stato accoltellato e successivamente trasportato in codice rosso in ospedale.