Sindaco e don nei quartieri di Locate per portare il messaggio di incoraggiamento VIDEO

L'iniziativa è condivisa con i cittadini affacciati alle finestre: musica e Inno d'Italia per sentirsi tutti più vicini.

Sindaco e don nei quartieri di Locate per portare il messaggio di incoraggiamento VIDEO
Cronaca 27 Marzo 2020 ore 17:20

Sindaco e don nei quartieri di Locate per portare il messaggio di incoraggiamento.

Sindaco e don nei quartieri di Locate per portare il messaggio di incoraggiamento

LOCATE TRIULZI – Un appuntamento quotidiano, per “portare un po’ di conforto, musica e presenza, non solo la mia e quella del don, ma di tutti voi sui balconi. Stiamo uniti, non è questo il momento delle polemiche e delle lamentele, è il momento di stare uniti, aiutare chi ha bisogno, di guardare vicino a voi, verso chi si trova in difficoltà. Noi ci siamo”.

Il sindaco di Locate Triulzi vicino ai suoi cittadini

 

Il sindaco Davide Serrano di Locate Triulzi ha deciso fin dall’inizio di questa emergenza di “stare vicino ai cittadini, anche solo con una parola”. E non è tutto: c’è un telefono che ogni giorno è attivo, a cui rispondono i componenti della Giunta, per ogni chiarimento per i cittadini. “A volte chiedono solo conforto”, spiegano dalla Giunta locatese. Un sostegno psicologico importante, unito alla manifestazione concreta di vicinanza.

Sindaco e don in giro per i quartieri di Locate

Il sindaco, insieme a don Lorenzo della chiesa di San Vittore Martire, gira ogni giorno per i quartieri: una sorta di “flash mob” con i cittadini alle finestre, sui balconi, ad ascoltare il messaggio di incoraggiamento del primo cittadino e del prete cittadino.

Si canta tutti insieme l’Inno d’Italia e alle 21 una preghiera

“Stiamo vicini anche se lontani”, ripete il sindaco. Poi, con una cassa, si canta tutti insieme l’Inno d’Italia, come simbolo di questa battaglia da affrontare insieme. E alle 21, le campane suonano per una preghiera dedicata alle vittime del virus. “Una comunità unita – commenta il sindaco –. Solo stando insieme riusciremo a superare questo momento”.


Clicca il bottone qui sotto e scegli il tuo contributo, grazie!

L’emergenza sanitaria ed economica ha colpito tutti.

Anche quelli come noi che da 20 anni offrono un’informazione gratuita grazie alla raccolta pubblicitaria.

Crediamo che l’informazione locale debba continuare ad essere puntuale, autorevole, libera e accessibile a tutti. Per farlo, in questo periodo incerto, ci serve il vostro aiuto concreto.

Sostenete Il Giornale dei Navigli con un contributo!

Grazie per quello che potrete fare voi lettori e grazie a tutti i partner commerciali che continuano ad investire sui nostri prodotti editoriali.


TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste