Sigilli alla Discoteca Azucar, schiamazzi e risse ripetuti

Un mega blitz che ha portato i militari a controllare oltre 200 clienti, di cui due finiti in manette.

Sigilli alla Discoteca Azucar, schiamazzi e risse ripetuti
Cronaca 26 Febbraio 2018 ore 09:06

Sigilli alla Discoteca Azucar, schiamazzi e risse ripetuti.

Sigilli alla Discoteca Azucar, schiamazzi e risse ripetuti

SAN GIULIANO MILANESE – Sono state le continue risse e i rumori troppo forti a convincere i carabinieri a mettere i sigilli alla discoteca Azucar, in viale Lombardia, nella zona industriale di San Giuliano.

Il blitz domenica notte

Troppe segnalazioni che hanno fatto scattare il blitz domenica notte. I militari non hanno trovato i necessari documenti per l’apertura del locale, a opera di un peruviano di 34 anni (denunciato per apertura abusiva della discoteca). In più, i carabinieri hanno riscontrato diverse anomalie e carenze di tipo igienico all’interno dei magazzini (interverrà l’Ast) e quattro lavoratori assunti in nero.

Due clienti in manette

Un mega blitz che ha portato i militari a controllare oltre 200 clienti, di cui due finiti in manette. Un marocchino 28enne su cui pendeva un ordine di carcerazione per spaccio e un italiano di 57 anni, evaso dagli arresti domiciliari per passare la serata in discoteca. Per il locale, oltre alla chiusura, anche 21mila euro di multa.

Francesca Grillo