Cronaca
A BUCCINASCO

Si spacciano per lavoratori del cantiere per truffare gli anziani

A raccontare la vicenda sui social, sono i figli di una coppia truffata.

Si spacciano per lavoratori del cantiere per truffare gli anziani
Cronaca Buccinasco, 09 Febbraio 2022 ore 10:30

Si spacciano per lavoratori del cantiere per truffare gli anziani

BUCCINASCO – Prima individuano i cantieri con le coperture sulle facciate, quelli (tanti) che stanno sfruttando gli incentivi del bonus per il rifacimento e la sistemazione degli edifici esterni. Poi si spacciano per lavoratori di quei cantieri per truffare gli anziani. È successo a Buccinasco ma le segnalazioni di tentativi e colpi messi a segno con questo metodo si moltiplicano.

La dinamica

A raccontare la vicenda sui social, sono i figli di una coppia truffata. “Non vogliamo che succeda a nessun altro”, hanno spiegato per mettere in allerta i tanti anziani che potrebbero cadere nel tranello. Ed ecco come si svolge il raggiro: una coppia, ben vestita, aria professionale e cartelline in mano, citofona o intercetta all'ingresso un anziano che vive nel palazzo dove ci sono montati i ponteggi per gli interventi in facciata. Sono credibili: si spacciano per lavoratori di quel cantiere. Dicono che hanno ricevuto una segnalazione per una presunta fuga di gas e devono controllare tutti gli appartamenti. Con questa scusa, e forti del fatto che il cantiere effettivamente c'è, ben visibile, si infilano in casa degli anziani e con un rilevatore che spacciano per strumento adibito al controllo delle fughe di gas iniziano a setacciare l'appartamento.

La truffa

Poi, alla prima distrazione dei pensionati, e dopo essersi fatti aprire le porte delle camere, sempre facendo suonare il rilevatore, approfittano di una distrazione e rubano tutti i gioielli che trovano. Agli anziani non viene dato neanche il tempo di rendersi conto della situazione: in pochi istanti si svolge tutto il raggiro e non c'è più nulla da fare. I truffatori escono di casa, affermano che avviseranno il responsabile del cantiere, e fanno perdere le proprie tracce. Fondamentale denunciare ogni presenza sospetta alle forze dell'ordine, carabinieri e polizia locale, affinché possano intervenire in modo tempestivo. Senza vergogna o paura: la denuncia è fondamentale per poter consentire alle forze dell'ordine di individuare questi individui senza scrupoli.

Seguici sui nostri canali