Giornale dei Navigli > Cronaca > Si fingono volontari della Croce Verde per rubare soldi
Cronaca Trezzano -

Si fingono volontari della Croce Verde per rubare soldi

Il sindaco Fabio Bottero e l'associazione di primo soccorso chiedono massima condivisione e attenzione

croce verde

Si fingono volontari della Croce Verde per rubare soldi

Si fingono volontari della Croce Verde per rubare soldi

TREZZANO SUL NAVIGLIO – Un gesto vile, da delinquenti che approfittano del momento di crisi ed emergenza sanitaria per il proprio guadagno, senza scrupoli.

L’episodio

L’allerta è stata mandata dai soccorritori della Croce Verde Trezzano, associazione impegnata nell’emergenza e urgenza. “Siamo venuti a conoscenza che in questi giorni c’è qualcuno che gira per Trezzano sul Naviglio fingendosi operatori della nostra associazione e chiedendo delle offerte per fronteggiare questa situazione di emergenza. La nostra associazione non sta facendo nessuna raccolta fondi per le vie di Trezzano, attenzione”. I soccorritori si dicono “tristi e sbalorditi su come ci possa essere qualcuno che approfitta di questa situazione di paura e di difficoltà per i propri intenti illegali.

Il sindaco Bottero

Vi chiediamo di diffondere questa comunicazione. Vi siamo vicini”. La condanna al gesto vile arriva anche dal sindaco Fabio Bottero: “Giù le mani dalla Croce Verde – scrive il primo cittadino sui social –. Dei malfattori hanno tentato di usare l’immagine della Croce Verde, istituzione trezzanese, per provare a truffare dei cittadini. Il tentativo criminale è stato sventato. Esprimo la mia solidarietà e gratitudine alla Croce Verde, impegnata con tutte le forze nella emergenza coronavirus oltre ai già straordinari servizi quotidiani”.

Un aiuto concreto

Chi vuole aiutare la Croce Verde Trezzano può farlo, con una donazione tramite bonifico bancario IBAN IT45G0103033911000005663646

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente