Cronaca

Si finge il proprietario di una casa in vendita e truffa notaio e acquirente

Truffa e falso sono le ipotesi di reato contestate all’arrestato e ai suoi complici.

Si finge il proprietario di una casa in vendita e truffa notaio e acquirente
Cronaca 24 Aprile 2018 ore 12:10

Si finge il proprietario di una casa in vendita e truffa notaio e acquirente.

Si finge il proprietario di una casa in vendita e truffa notaio e acquirente

 

MILANO – Si era presentato dal notaio con i documenti, le carte che servivano per il rogito nella compravendita di un appartamento. Ma era tutto falso. La truffa è stata architettata nei minimi dettagli da R.T., italiano di 50 anni, che ha fatto credere di essere il mediatore nella trattativa. Si è rivolto al notaio insieme a una donna, sua complice, facendo credere al pubblico ufficiale di essere lei la proprietaria dell’appartamento in vendita. Completamente ignaro anche l’acquirente che ha sborsato 120mila euro per comprare la casa. La vera proprietaria, all’oscuro di tutto, ha perso (temporaneamente) la disponibilità dell’immobile.

In crescita le truffe immobiliari

Truffa e falso sono le ipotesi di reato contestate all’arrestato e ai suoi complici. Un’attività investigativa rapida che punta il faro sulle truffe immobiliari, in preoccupante crescita e su cui il nuovo IV Dipartimento della Procura di Milano, specificatamente dedicato alle frodi e alla tutela dei consumatori, si sta concentrando, grazie alla volontà del Procuratore Francesco Greco e al lavoro del Procuratore Aggiunto Eugenio Fusco. Un’operazione (diretta da Paola Pirotta) resa possibile grazie alla sinergia tra polizia e guardia di finanza che stanno effettuando in queste ore perquisizioni nelle province di Milano, Varese e Monza-Brianza.

Francesca Grillo