Giornale dei Navigli > Cronaca > Sequestrata area con discarica abusiva e rifiuti illeciti
Cronaca Naviglio grande -

Sequestrata area con discarica abusiva e rifiuti illeciti

Il sequestro preventivo è avvenuto questa mattina a Rho, in via Ciro Menotti al civico 22.

Sequestrata discarica abusiva

Sequestrata area con discarica abusiva e rifiuti illeciti.

Sequestrata area con discarica abusiva e rifiuti illeciti

RHO – Un’altra discarica abusiva scoperta dai carabinieri della stazione forestale di Garbagnate, in sinergia al personale della Procura di Milano. Il sequestro preventivo è avvenuto questa mattina a Rho, in via Ciro Menotti al civico 22.

Già sequestrato un altro capannone ad agosto

L’operazione è connessa a una precedente che risale ad agosto, quando era stato sequestrato il capannone vicino e un autocarro utilizzato da una ditta edile, responsabile della creazione della discarica abusiva. Il titolare della ditta, già noto per pregresse violazioni della normativa ambientale, era stato nuovamente denunciato. Le ulteriori indagini condotte dai carabinieri forestali hanno successivamente accertato come lo stesso titolare, anche dopo il primo intervento dei militari, avesse proseguito l’attività di illecita gestione di rifiuti edili, non più all’interno del capannone in sequestro ma all’esterno, sull’area pertinente allo stesso.

Numerose segnalazioni dagli abitanti

La custodia giudiziaria dell’area è stata attualmente affidata al sindaco di Rho. Il responsabile dovrà rispondere, oltre che di illecita gestione e abbruciamento di rifiuti, anche di inottemperanza all’ordinanza sindacale di rimozione dei rifiuti e di minaccia nei confronti di un cittadino. L’area sequestrata è stata più volte oggetto di segnalazioni da parte degli abitanti che stavano assistendo al progressivo deterioramento del luogo.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente