Giornale dei Navigli > Cronaca > Sei arresti nella notte da parte della polizia
Cronaca Naviglio grande -

Sei arresti nella notte da parte della polizia

E' stata una lunga notte quella di martedì per i poliziotti delle volanti milanesi.

Martedì è stato un "giorno di fuoco" per i poliziotti delle volanti milanesi.

Sei arresti nella notte da parte della polizia.

Sei arresti nella notte da parte della polizia

MILANO – Sei arresti per la polizia ieri. Il primo risale alle ore 12 di martedì, quando i poliziotti della Polmetro dell’Ufficio Generale e Soccorso Pubblico, durante un controllo alla stazione M1 Loreto, hanno arrestato un cittadino egiziano di 20 anni, accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale. L’uomo è stato trovato con un involucro contenente circa 8 grammi di marijuana e circa 8 grammi di hashish, pronti alla vendita.

Trauma facciale per un poliziotto

Più tardi, alle 16 circa, in via Benedetto Marcello, gli agenti delle pattuglie bike si sono avvicinati a un cittadino gambiano per un controllo. Il ragazzo 28enne appena li ha visti li ha subito aggrediti procurando, con una testata, un trauma facciale al poliziotto. Il giovane ha tentato di scappare ma gli agenti delle volanti intervenuti in ausilio l’hanno bloccato in via Settala. È stato arrestato: dovrà ora rispondere di resistenza a pubblico ufficiale e lesioni.

20enne arrestato per spaccio di droga

Non è tutto. Nella notte tra martedì e mercoledì, all’una circa, in via Calvairate, gli agenti del Commissariato Monforte Vittoria hanno arrestato un giovane italiano per detenzione ai fini di spaccio di droga. Il 20enne è stato trovato in possesso di tre involucri con otto grammi di hashish nella tasca dei pantaloni, 100 euro in contanti e, nascosti all’interno degli slip, altri involucri contenenti 14 grammi di hashish e 1,20 grammi di cocaina.

Due ladri bloccati in flagranza

Nello stesso momento, in via Rugabella, gli agenti del Commissariato Centro hanno arrestato due italiani, di 48 e 52 anni, per furto in abitazione in concorso. I due sono stati bloccati in flagranza mentre cercavano di rubare una bici all’interno dell’androne di uno stabile.

Arresto presso l’ostello

Infine, alle 5.30 circa, un cittadino senegalese di 31 anni è stato arrestato dai poliziotti delle volanti della Questura, presso un ostello in viale Abruzzi, in quanto destinatario di un ordine di carcerazione, emesso dal Tribunale di Ravenna, per l’espiazione della pena di 6 mesi e 18 giorni per resistenza a pubblico ufficiale.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente