Screening a Buccinasco: 12 positivi al covid su 218 tamponi

Preoccupazione per i primi riscontri: "La campagna di screening ci fa supporre che a Buccinasco ci siano oltre 600 persone positive asintomatiche".

Screening a Buccinasco: 12 positivi al covid su 218 tamponi
Cronaca Buccinasco, 24 Febbraio 2021 ore 12:34

Screening a Buccinasco: 12 positivi al covid su 218 tamponi.

Screening a Buccinasco: 12 positivi al covid su 218 tamponi

BUCCINASCO – Su 218 persone testate sono 12 quelle risultate positive al tampone molecolare. Dodici persone che hanno effettuato il test senza alcun sintomo, che “giravano ignare, magari andavano a trovare parenti, si incontravano con gli amici, senza sapere di essere positive al covid”, precisa il sindaco Rino Pruiti che ha avviato la campagna di screening sul territorio proprio per individuare gli asintomatici e tentare di bloccare la diffusione del contagio.

Oltre 200 persone hanno effettuato il test

Grande richiesta per i tamponi a prezzi calmierati, grazie all’iniziativa del Comune in collaborazione con Med Medica e Diagnostica. Oltre 200 persone hanno già effettuato il test ma le prenotazioni sono almeno un altro centinaio. “Crediamo molto in questa campagna – dichiara Grazia Campese, assessore alla Politica per la promozione della salute e per la prevenzione – e ci lavoriamo da mesi per offrire alla nostra cittadinanza la possibilità di prendersi cura della propria salute e proteggere i propri cari, con test rapidi di ultima generazione a un costo molto più basso che nei centri medici privati. I contagi sono in aumento e solo con azioni preventive e comportamenti corretti possiamo limitarli e soprattutto non rinunciare alla nostra vita, ai nostri affetti, allo sport, alla scuola”.

Il costo per il tampone rapido e molecolare

I tamponi rapidi di ultima generazione costano 24 euro per i residenti e 30 per i non residenti. Il molecolare 64 euro per residenti e 70 per non residenti (gratis se il tampone rapido è positivo). Per prenotarsi 3420916874. “Per consentire l’accesso a tutti – precisa il sindaco Pruiti – abbiamo previsto un contributo economico per chi si trova in difficoltà. È importante partecipare a questa campagna di screening per riuscire a delineare lo scenario del contagio in città e bloccare la diffusione del virus dagli asintomatici”.

Preoccupazione per i primi riscontri

Il sindaco si dice “preoccupato dai primi riscontri: la campagna di screening ci fa supporre che a Buccinasco ci siano oltre 600 persone positive asintomatiche che girano ignare di tutto. Per questo la tragedia non si arresta. In città i contagi aumentano: abbiamo 61 positivi e tre ricoverati in gravi condizioni”.