A CORSICO

Scoppia la rissa in via Cavour: due in ospedale, 7 denunciati dai carabinieri

I sette protagonisti hanno iniziato a colpirsi usando le sedie di un bar.

Scoppia la rissa in via Cavour: due in ospedale, 7 denunciati dai carabinieri
Cronaca Corsico, 11 Agosto 2021 ore 09:59

Scoppia la rissa in via Cavour: due in ospedale, 7 denunciati dai carabinieri

Scoppia la rissa in via Cavour: due in ospedale, 7 denunciati dai carabinieri

CORSICO – In sette sono stati denunciati dai carabinieri: dovranno rispondere dell’accusa di rissa.

Via Cavour

L’episodio è avvenuto lunedì sera, poco dopo le 20.30, in via Cavour. Ancora in centro, come era capitato il 30 luglio, quando un ubriaco aveva aggredito il barista del Royal prendendolo a calci e pugni. In quell’occasione era intervenuto il sindaco Stefano Martino Ventura per bloccare l’uomo prima che potesse scagliarsi, di nuovo, contro il titolare del bar, già minacciato di morte. L’ubriaco era riuscito a scappare, per poi ripresentarsi due ore dopo al locale armato di martello. I carabinieri lo avevano quindi fermato e denunciato.

La dinamica

Anche i sette protagonisti della rissa di lunedì sono stati denunciati dai carabinieri della Compagnia di Corsico, intervenuti per sedare la lite e identificare i presenti: tutti di nazionalità egiziana, con età compresa tra i 20 e i 40 anni. I militari hanno messo fine alla violenta rissa, portando in caserma gli uomini. Tranne un 30enne e un 39enne, finiti in ospedale per le lesioni riportate in seguito della lite. Non si trovano in gravi condizioni: con l’intervento di due ambulanze, uno è stato portato al pronto soccorso in codice verde, l’altro in codice giallo, con contusioni a testa, collo e torace. I protagonisti della rissa hanno iniziato, infatti, a colpirsi usando le sedie di un bar di via Cavour, dove è scoppiata la lite. Tutti e sette sono stati denunciati.