Cronaca
l'inseguimento

Scappano all'alt della polizia locale, poi finiscono in un fosso e tentano la fuga: arrestato uno dei fuggitivi

Prima della rocambolesca fuga, l'Alfa Romeo “Mito”, era stata notata dagli agenti perché percorreva le vie di Rozzano in maniera pericolosa per la sicurezza stradale.

Scappano all'alt della polizia locale, poi finiscono in un fosso e tentano la fuga: arrestato uno dei fuggitivi
Cronaca Rozzano, 15 Febbraio 2023 ore 11:52

Tre uomini fuggono all'alt della polizia locale che li insegue a tutta velocità ma finiscono con l'auto in un fosso. Riescono ad uscire e scappano a piedi nei campi. Non è una scena di un film, è successo domenica sera a Rozzano.

Scappano all'alt della polizia locale: arrestato uno dei fuggitivi

ROZZANO - Si conclude con l’arresto di un 27enne per il reato di resistenza a pubblico ufficiale la folle corsa di un'auto fuggita al controllo della polizia locale.

Domenica sera in via Don Angelo Lonni

L'episodio si è verificato domenica sera quando una pattuglia impegnata in un servizio di presidio del territorio ha intimato l’alt a un’auto nei pressi di via Don Angelo Lonni. Il veicolo, una Alfa Romeo “Mito”, era stato notato dagli agenti perché percorreva le vie della città in maniera pericolosa per la sicurezza stradale. Il conducente, invece di fermarsi e fornire le proprie generalità, ha accelerato e si è dato alla fuga incurante del posto di blocco.

L'inseguimento a tutta velocità fino in via Di Vittorio

Ne è nato subito un inseguimento a tutta velocità che si è concluso in via Di Vittorio, dove l’auto in fuga è finita in un fosso, dopo aver tamponato un altro veicolo che lo precedeva sulla carreggiata. Dall’auto, risultata poi presa a noleggio, sono usciti tre uomini di origine straniera che sono scappati nei campi, aiutati anche dalle condizioni di scarsa visibilità dovuta al buio.

Uno dei tre fuggitivi bloccato dopo inseguimento a piedi

Gli agenti della polizia locale hanno iniziato quindi un altro inseguimento, questa volta a piedi, e sono riusciti a bloccare dopo una colluttazione uno dei tre uomini, un 27enne che dagli accertamenti risulta dimorante a Bergamo. L’uomo è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale.

Seguici sui nostri canali