Cronaca
A SAN DONATO

Ruba gioielli in casa e minaccia inquilina con un cacciavite: bloccato dai carabinieri mentre tenta la fuga

L'arrestato, a causa dell'urto dovuto alla caduta dal primo piano, è stato trasportato al Policlinico di San Donato Milanese.

Ruba gioielli in casa e minaccia inquilina con un cacciavite: bloccato dai carabinieri mentre tenta la fuga
Cronaca San Donato, 11 Dicembre 2021 ore 12:27

Ruba gioielli in casa e minaccia inquilina con un cacciavite: bloccato dai carabinieri mentre tenta la fuga

Ruba gioielli in casa e minaccia inquilina con un cacciavite: bloccato dai carabinieri mentre tenta la fuga

SAN DONATO MILANESE - Ieri sera, intorno alle 20, i militari della Stazione Carabinieri di San Donato Milanese hanno tratto in arresto per rapina pluriaggravata in abitazione un georgiano di 27 anni, senza fissa dimora, pregiudicato per reati contro il patrimonio.

L'episodio

I carabinieri sono intervenuti a seguito della chiamata al 112 di alcuni residenti che segnalavano un uomo che stava forzando la finestra di un'abitazione in via Di Vittorio per poi introdursi all'interno. Il malvivente si è accorto di essere stato scoperto da alcuni condomini e ha quindi tentato di darsi alla fuga lanciandosi dalla finestra dalla quale era entrato, sita al piano primo, sotto la quale era presente una abitante del palazzo che l'uomo ha minacciato con un cacciavite per guadagnarsi la fuga.

L'arresto

Ma il 27enne è stato subito bloccato dai carabinieri, giunti sul posto in pochi istanti. La refurtiva, numerosi gioielli in oro, è stata recuperata e restituita ai proprietari. L'arrestato, a causa dell'urto dovuto alla caduta dal primo piano, è stato trasportato al Policlinico di San Donato Milanese in codice verde dove gli è stata riscontrata la frattura di entrambi i talloni e poi portato al carcere di San Vittore.