Menu
Cerca

Il regalo di “Ma tu vulive a pizza” al personale sanitario dell’ospedale Sacco

Il proprietario del locale Tony Arca: "Un piccolo gesto per ringraziarli: sono angeli".

Il regalo di “Ma tu vulive a pizza” al personale sanitario dell’ospedale Sacco
Cronaca 14 Marzo 2020 ore 17:00

Il regalo di “Ma tu vulive a pizza” al personale sanitario dell’ospedale Sacco.

Il regalo di “Ma tu vulive a pizza” al personale sanitario dell’ospedale Sacco

TREZZANO SUL NAVIGLIO – Un altro gesto di grande generosità. Questa volta il protagonista è Tony Arca, cantante neomelodico napoletano e proprietario della pizzeria “Ma tu vulive a pizza” di piazza San Lorenzo e tutto il suo staff.

“Grazie per averci permesso di donare”

Come aveva annunciato sui social, Arca ha deciso di tenere chiusa la pizzeria ma anche di lavorare un’intera giornata per sfornare prodotti da donare all’ospedale Sacco di Milano. “Grazie al Direttore Generale Alessandro Visconti dell’ospedale Sacco di Milano e tutto il suo staff per averci accolto ma soprattutto per averci permesso di donare a tutto il loro team un boccone e ringraziarli di cuore a nome nostro ma sicuramente di tutti gli italiani. Grazie”, ha commentato la consegna Tony Arca .

“Sono angeli”

Aveva annunciato sui social l’intenzione di fare un piccolo gesto, la propria parte, per contribuire a donare un momento di pausa agli infaticabili operatori del sistema sanitario, messi a dura prova in questi giorni di emergenza. “Sono angeli”, ha detto Arca che con il suo staff ha lavorato tutto il giorno per sfornare e consegnare le pizze al nosocomio milanese.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home