Giornale dei Navigli > Cronaca > Rapine, danneggiamenti e spaccio: gli arresti della polizia nella notte di Natale
Cronaca Naviglio grande -

Rapine, danneggiamenti e spaccio: gli arresti della polizia nella notte di Natale

Numerosi interventi a Milano anche nelle notti tra il 25 e il 26 dicembre.

arresti della polizia

Rapine, danneggiamenti e spaccio: gli arresti della polizia nella notte di Natale.

Rapine, danneggiamenti e spaccio: gli arresti della polizia nella notte di Natale

MILANO – I servizi di prevenzione e controllo nel tristemente noto boschetto della droga di Rogoredo non si fermano durante i giorni di festa. Gli agenti della Questura, impegnati proprio in queste attività, hanno arrestato a Natale un cittadino marocchino di 37 anni per resistenza a pubblico ufficiale. L’uomo, a seguito di un controllo, ha aggredito e minacciato i poliziotti. Ne è nata una colluttazione, nella quale un poliziotto è rimasto ferito e ha riportato una prognosi di sette giorni.

Furto in appartamento

Sempre durante la sera di Natale, gli agenti delle volanti della Questura sono intervenuti in via Paladini per una segnalazione in merito a un furto in abitazione. Un abitante ha riferito di aver visto un uomo entrare all’interno di un appartamento e un altro che lo aspettava fuori. I poliziotti, giunti sul posto in pochi istanti, hanno bloccato il primo in strada e il secondo all’interno di un appartamento: in tasca nascondeva circa 200 euro. I due, cittadini albanesi di 24 e 27 anni, sono stati arrestati con l’accusa di furto in abitazione in concorso.

Aggressione in strada

Poco dopo, in piazza Duca d’Aosta, gli agenti del Commissariato Garibaldi Venezia sono intervenuti in merito ad un’aggressione in strada. Un afgano di 24 anni e una rumena di 25 erano stati avvicinati da quattro cittadini di origini africane. Il gruppetto, dopo averli colpiti con dei pugni, ha rubato alle vittime il portafogli e un cellulare. Un cittadino nigeriano di 27 anni è stato fermato e arrestato per rapina aggravata in concorso.

Danneggiamenti ad un’auto

Non è tutto: in tarda serata gli agenti del Commissariato Scalo Romana delle volanti della Questura, chiamati da un cittadino, sono intervenuti in via Vittadini dove sette ragazzini tra i 14 e 17 anni stavano danneggiando con un bastone una vettura di car sharing. Giunti sul posto, i poliziotti li hanno fermati e denunciati per danneggiamento aggravato.

Lotta allo spaccio

Infine, nella notte tra il 25 e il 26 dicembre, in via Gatto, i poliziotti del Commissariato Mecenate hanno controllato due uomini. Uno dei due, un italiano di 22anni, è stato trovato in possesso di 19 dosi di ketamina e arrestato per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio. L’altro ragazzo, anche lui di 22 anni, è stato trovato in possesso di otto dosi di cocaina ed è stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente