Cronaca
IN CARCERE

Rapinavano passanti armati di coltello: due arresti a San Giuliano Milanese

I due arrestati sono ora in carcere a Lodi.

Rapinavano passanti armati di coltello: due arresti a San Giuliano Milanese
Cronaca San Donato, 12 Maggio 2022 ore 12:45

Sono tre le rapine commesse sulla strada dai due arrestati tra i mesi di dicembre e gennaio 2021 nel comune di San Giuliano Milanese.

Due ventenni arrestati

SAN GIULIANO MILANESE - I Carabinieri della Tenenza di San Giuliano Milanese hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di due ventenni, uno di origini peruviane ed uno originario del Salvador,  ritenuti responsabili del reato di rapina aggravata e lesioni personali.

Le indagini dei carabinieri

Il provvedimento restrittivo è arrivato dopo le indagini svolte dai militari, che hanno documentato come i due indagati, tra i mesi di dicembre e gennaio 2021, nel Comune di San Giuliano Milanese, si siano resi responsabili di tre rapine commesse sulla strada, due delle quali ai danni di un 23enne peruviano ed una ai danni di un 21enne nigeriano.

Il bottino delle rapine

Il bottino delle rapine, le cui vittime venivano anche minacciate con un coltello, gli avevano fruttato denaro contante per un valore complessivo di 600 euro, un telefono cellulare. In un' occasione, tra l'altro, i due ventenni, al culmine di una lite, hanno anche colpito un 42enne salvadoregno con un oggetto contundente causandogli lesioni alla testa. Gli arrestati sono stati condotti presso la casa circondariale di Lodi.