Menu
Cerca

Rapina in banca: via con oltre 65mila euro, ostaggi chiusi in bagno

Difficile riuscire a trovare impronte: i rapinatori hanno agito indossando i guanti.

Rapina in banca: via con oltre 65mila euro, ostaggi chiusi in bagno
Cronaca 15 Giugno 2020 ore 19:45

Rapina in banca: via con oltre 65mila euro, ostaggi chiusi in bagno.

Rapina in banca: via con oltre 65mila euro, ostaggi chiusi in bagno

MILANO – Si sono coperti il volto, hanno indossato una mascherina e hanno fatto irruzione alla filiale della Banca Popolare di Sondrio di via Battisti, zona Porta Vittoria.

Clienti e dipendenti chiusi in bagno

Tre i rapinatori. Due sono entrati in banca e hanno chiuso in bagno quattro clienti, quattro dipendenti e il direttore, minacciandoli di consegnare i telefoni per non consentirgli di chiamare i soccorsi. Mentre il terzo componente della banda faceva da palo, sono riusciti a entrare nel caveau della filiale, portando via circa 65mila euro, più 2mila euro dalle casse degli sportelli.

Polizia scientifica in azione

Le indagini sono affidate alla polizia scientifica e alla Squadra mobile. Dalle primissime ricostruzioni, pare che i due rapinatori siano entrati in banca verso le 8.30, armati. Solo dopo un’ora e mezza dall’irruzione, uno degli ostaggi è riuscito a liberarsi, a uscire dalla finestra del bagno e a chiamare aiuto. Difficile riuscire a trovare impronte: i rapinatori hanno agito indossando i guanti. Gli investigatori hanno comunque ispezionato la sede, raccolto le testimonianze e visionato i filmati registrati dalle telecamere di sicurezza.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!