Processo con rito immediato per il genero che uccise nonno orco

L’accusa, per entrambi, è di omicidio premeditato aggravato.

Processo con rito immediato per il genero che uccise nonno orco
Cronaca 17 Giugno 2019 ore 16:53

Processo con rito immediato per il genero che uccise il nonno orco.

Processo con rito immediato per il genero che uccise il nonno orco

ROZZANO – Processo con rito immediato per il 35enne di Rozzano che a febbraio ha sparato e ucciso il suocero 63enne accusato di aver abusato della figlia del killer.

L'accusa: omicidio premeditato aggravato

Il gip Teresa De Pascale ha accolto la richiesta del pm Monia Di Marco e dell’aggiunto Letizia Mannella, rinviando a giudizio anche il 26enne che ha accompagnato l’omicida sul luogo del delitto e che ha assistito alla sparatoria. L’accusa, per entrambi, è di omicidio premeditato aggravato.

Una trappola organizzata?

Il 35enne ha detto di aver avuto un black out quando il suocero è salito da Napoli,  quartiere Secondigliano, a Rozzano, in visita a casa dei figli. Un viaggio che ha sollevato qualche sospetto: la famiglia era già a conoscenza degli abusi che la piccola aveva dichiarato di aver subito da parte del nonno mesi prima. Sospetti che hanno fatto pensare anche a una trappola organizzata dagli stessi famigliari per punire il nonno orco.

I fatti di febbraio

Il genero ha seguito i movimenti del 63enne, secondo le prime ricostruzioni delle forze dell’ordine, e gli ha teso un agguato mentre si trovava con la famiglia al parchetto di fianco al parcheggio di via Venezia, sparandogli poi quattro colpi tra il petto e il collo. Il killer ha dichiarato di aver fatto uso di cocaina, insieme al 26enne che lo ha accompagnato sul luogo del delitto, e di aver avuto “un black out”. Dopo l’omicidio, i due hanno spento i telefoni e hanno fatto perdere le proprie tracce. In caserma si sono presentati solo il giorno dopo, ormai braccati dai carabinieri.

FG

LEGGI ANCHE

[icon name="external-link-square" class="" unprefixed_class=""] Omicidio di Rozzano, vicini alla soluzione del delitto VIDEO

[icon name="external-link-square" class="" unprefixed_class=""] Fuori dalla caserma gli applausi al killer di Rozzano FOTO

[icon name="external-link-square" class="" unprefixed_class=""] Ucciso a Rozzano, 5 colpi sparati in strada FOTO e VIDEO

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home