Ponte Liberazione, 630mila euro dalla Regione per la sistemazione. Lega: "Ventura chieda scusa"

L'ex primo cittadino Filippo Errante ironizza: “Sindaco, mi raccomando rinunci"

Ponte Liberazione, 630mila euro dalla Regione per la sistemazione. Lega: "Ventura chieda scusa"
Cronaca Corsico, 09 Marzo 2021 ore 21:03

Ponte Liberazione, 630mila euro dalla Regione per la sistemazione. Lega: "Ventura chieda scusa"

Ponte Liberazione, 630mila euro dalla Regione per la sistemazione. Lega: "Ventura chieda scusa"

CORSICO – Fondi in arrivo per il rifacimento del ponte di viale Liberazione. L’annuncio arriva dalla Lega di Corsico: “Regione Lombardia ha aumentato lo stanziamento dei fondi per il ponte di Corsico portandolo dai precedenti 234mila euro a 630mila euro – scrivono in una nota i consiglieri del Carroccio Maria Riggio e Amos Pennati –. Ringraziamo Regione, il gruppo Lega regionale e la consigliera Silvia Scurati per aver portato all’attenzione della Regione il problema di Corsico.

La polemica di qualche settimana fa sugli stanziamenti ai comuni

Vogliamo inoltre far notare che Regione Lombardia non aiuta solo i comuni amministrati dal centrodestra, così come più volte dichiarato dai sindaci di sinistra come Ventura, ma è da sempre vicina alle problematiche dei cittadini, senza fare distinzioni tra comuni amministrati dal centrodestra e dal centrosinistra, ma solamente per il bene della comunità”. I consiglieri leghisti si riferiscono alla polemica scoppiata qualche settimana fa sugli stanziamenti dei fondi ai comuni, con i sindaci del centrosinistra di Città metropolitana che lamentavano una sperequazione tra le assegnazioni e un metodo “approssimativo, non si possono stanziare cifre, anche importanti, per progetti presentati in ordine del giorno e non con una pianificazione strutturata”, avevano espresso.

"Il sindaco Ventura si scusi con il presidente Fontana"

“Siamo ancora in attesa delle scuse del sindaco Ventura al presidente Fontana e alla sua Giunta dopo la lettera demagogica inviata qualche mese fa”, tirano la stoccata i leghisti. Stesso pensiero espresso dall’ex primo cittadino Filippo Errante: “Sindaco, mi raccomando rinunci – ironizza Errante –. È stato rifinanziato il piano infrastrutturale da parte di Regione, un intervento economico importante per 14 nuove opere. Il Comune di Corsico riceverà grazie al nostro intervento e della consigliera Silvia Scurati 630mila euro da utilizzare per i lavori di messa in sicurezza del Ponte Liberazione. Interventi necessari e indispensabili”.