Cronaca
attenzione

Polpette avvelenate lanciate nel giardino ad Assago: "Hanno ucciso il mio cane"

I padroni hanno sporto subito denuncia ai carabinieri ma vogliono mettere in allerta tutti i proprietari.

Polpette avvelenate lanciate nel giardino ad Assago: "Hanno ucciso il mio cane"
Cronaca Buccinasco, 29 Settembre 2022 ore 10:52

Alcune polpette avvelenate sono state lanciate in un giardino di Assago. Il proprietario: "Hanno ucciso il mio cane".

Polpette avvelenate in un giardino di Assago

ASSAGO – Ore di agonia, poi Doggo non ce l'ha fatta e il cuore del cagnetto ha smesso di battere. Tanto dolore per i proprietari, ma anche tanta rabbia. Perché Doggo è morto avvelenato, dopo aver ingerito delle polpette piene di una sostanza mortale. I padroni dicono si tratti di un lumachicida o addirittura stricnina, per quanto riferito loro da chi ha visitato il cane che è rimasto ricoverato per qualche giorno, lottando tra la vita e la morte.

Circa 12 le polpette avvelenate ingerite dal cane

Le polpette avvelenate sono state lanciate all'interno di un giardino privato in via Aldo Moro, zona Centoville, lo scorso mercoledì. Almeno una dozzina i bocconi ingeriti dal cane, secondo gli accertamenti veterinari. Alcune polpette, ricoperte di palline blu, sono state poi trovate all'interno del cortile privato dell'abitazione che si affaccia sulla strada. I padroni hanno sporto subito denuncia ai carabinieri ma vogliono mettere in allerta tutti i proprietari.

Le parole dei padroni di Doggo

“Non abbiamo mai avuto liti con i vicini, siamo in ottimi rapporti con tutti – spiegano i padroni di Doggo –, non sappiamo chi possa aver compiuto un gesto così atroce. Senza contare che le polpette potevano essere toccate anche da bambini, quindi chi ha un giardino e figli piccoli deve stare davvero attento a questo folle”.

Un gesto assurdo che ha messo in allerta i cittadini. In tanti hanno risposto al post di denuncia pubblicato sui social da parte dei padroni, esprimendo cordoglio per la morte del cagnetto e indignazione per “un atto senza senso, criminale”, il tenore dei commenti. “Speriamo che vengano svolte le indagini – ancora i cittadini – per fermare subito questa persona”.

Seguici sui nostri canali