Il rito dei piccoli alunni che si affacciano per salutare “nonno Ugo”, ospite della rsa

Lui, per l'occasione, si veste di tutto punto e risponde ai saluti e alle canzoni che i bimbi gli dedicano dal balcone.

Il rito dei piccoli alunni che si affacciano per salutare “nonno Ugo”, ospite della rsa
Cronaca 22 Dicembre 2020 ore 08:00

Il rito dei piccoli alunni che si affacciano per salutare “nonno Ugo”, ospite della rsa.

 Il rito dei piccoli alunni che si affacciano per salutare “nonno Ugo”, ospite della rsa

LECCO – Un’immagine che riempie il cuore di emozione: i bambini, sotto la supervisione delle insegnanti, si affacciano alla finestra della scuola dell’infanzia, sventolano i disegni e salutano verso il balcone di fronte. Pochi istanti, ma intensi. Dall’altra parte, si affaccia un anziano.

Un appuntamento fisso

alunni per salutare nonno Ugo

È “nonno Ugo”, come lo chiamano tutti i bambini che sono un po’ suoi nipoti acquisiti. I piccoli alunni della scuola dell’infanzia Papa Giovanni XXIII seguono un rituale a cui nonno Ugo è ormai affezionato e anche i bambini ci tengono particolarmente. Un appuntamento fisso: ogni lunedì e venerdì alle 13.30, puntuali, i bimbi si affacciano al balcone della scuola, di fronte alla Rsa Borsieri di Fondazione Sacra Famiglia a Lecco, e salutano nonno Ugo che vive in uno dei mini alloggi.

Per nonno Ugo un momento di gioia e condivisione

Sventolano disegni e gli porgono saluti affettuosi, anche con canzoncine in tema natalizio. Lui, per l’occasione, si veste di tutto punto, apre la finestra e risponde alle manine che si agitano in aria. Per nonno Ugo è un momento di gioia e condivisione con i suoi piccoli nipotini acquisiti.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste