Cronaca

Picchiano 27enne, poi sparano due colpi di pistola in aria

Calci e pugni, poi hanno tirato fuori i bastoni e hanno continuato il pestaggio, in mezzo alla strada.

Picchiano 27enne, poi sparano due colpi di pistola in aria
Cronaca 08 Ottobre 2018 ore 08:54

Picchiano 27enne, poi sparano due colpi di pistola in aria.

Picchiano 27enne, poi sparano due colpi di pistola in aria

ROZZANO - Prima di andarsene, dopo averlo pestato a sangue, hanno sparato due colpi di pistola. Per intimidirlo, per dirgli, forse, che sarebbero tornati a dargli il resto. Succede vicino a viale Lombardia, poco distante dai portici, sabato sera, poco dopo le 22.30. A rimanere per terra, un 27enne di origine marocchina, conosciuto alle forze dell'ordine per qualche precedente per spaccio.

Il pestaggio

Lo hanno picchiato con calci e pugni, poi hanno tirato fuori i bastoni e hanno continuato il pestaggio, in mezzo alla strada. Il 27enne è riuscito ad allontanarsi, con il volto pieno di sangue. Qualcuno ha chiamato le forze dell'ordine, sul posto in pochi minuti. I carabinieri hanno iniziato subito le indagini, partendo dal pestaggio e soprattutto dai due bossoli di una
pistola calibro 7,62 esplosi da chi ha accerchiato il giovane e poi lo ha aggredito.

I soccorsi e le indagini

Sul posto anche un'ambulanza: i soccorritori hanno medicato il 27enne e lo hanno portato al pronto soccorso dell'ospedale Humanitas, poco distante dal luogo del pestaggio. I medici hanno preso in cura la vittima che aveva un trauma al naso e lesioni alla testa, ma per fortuna non si trova in pericolo di vita. Le indagini dei carabinieri per fare luce sull'esatta dinamica e sull'identità degli aggressori sono già partite.

Francesca Grillo

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI