Giornale dei Navigli > Cronaca > Piazza Libertà, “Noi residenti siamo ostaggio degli ubriachi”
Cronaca Corsico -

Piazza Libertà, “Noi residenti siamo ostaggio degli ubriachi”

Gli abitanti esasperati da anni di battaglie contro chi non li fa dormire di notte: “Siamo preoccupati, non possiamo neanche scendere più col cane la sera".

Piazza Libertà residenti ostaggio

Piazza Libertà, “Noi residenti siamo ostaggio degli ubriachi”.

Piazza Libertà, “Noi residenti siamo ostaggio degli ubriachi”

CORSICO – “La libertà qua è rimasta solo nel nome della piazza”, allargano le braccia i residenti, esasperati da anni di battaglie contro chi non li fa dormire di notte, tra urla, schiamazzi e “risse, che finiscono spesso a bottigliate”.

La pizzeria, punto di ritrovo per ubriachi, al centro delle polemiche

E rimane da raccogliere i cocci la mattina dopo, come succede da troppo tempo. Una routine preoccupante in piazza Libertà, dove al centro delle polemiche c’è sempre quella pizzeria da asporto, “punto di ritrovo per ubriachi”, commentano i residenti. Un locale a cui, alla fine del 2019, è stata imposta la chiusura alle 21 e “in quel periodo si stava bene, c’era più tranquillità”. Ma la pace è durata poco e dopo il lockdown è tornato il degrado di sempre.

LEGGI ANCHE:   Piazza Libertà, l’appello dei residenti: Risse e aggressioni, siamo esasperati

Dopo il lockdown il degrado di sempre

“Non sappiamo più cosa fare, se proviamo a chiedere di spostarsi, di non urlare, ci minacciano. Siamo preoccupati, non possiamo neanche scendere più col cane la sera. Siamo ostaggio degli ubriachi e di chi viene qui solo per fare macello”. Sono diversi gli episodi di violenze in piazza, in particolare liti che da futili motivi finiscono con aggressioni con cocci di bottiglie.

Qualcuno arriva alla decisione più estrema

“I carabinieri intervengono, ma appena si avvicinano con la macchina questi delinquenti scappano – raccontano ancora i residenti –, non sappiamo più cosa fare”. Fino alla soluzione estrema: “Io sono qui da tanti anni, ma per fortuna ho trovato un’altra casa – ammette una residente di piazza Libertà –: non vedo l’ora di trasferirmi e lasciare questo posto infernale”.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente