Cronaca
LA SVOLTA

Pasticceria incendiata a Corsico, arrestato il piromane

L’uomo avrebbe giustificato il gravissimo gesto ai carabinieri che hanno brillantemente risolto il caso.

Pasticceria incendiata a Corsico,  arrestato il piromane
Cronaca Corsico, 17 Agosto 2022 ore 13:05

CORSICO – Le indagini lampo dei carabinieri di Corsico hanno consentito di individuare il responsabile dell’incendio appiccato ieri pomeriggio al negozio Gola e Vanità di via Foscolo.

L'arrestato

Si tratta del 59enne F.S., personaggio conosciuto in città per l’atteggiamento spesso molesto contro cittadini e inquilini del palazzo dove abita, in un box pieno di cianfrusaglie. Proprio tra quelle cianfrusaglie il 59enne ha preso la canapa da idraulica e l’ha utilizzata per appiccare il fuoco al locale.

La confessione

L’uomo avrebbe giustificato il gravissimo gesto raccontando che veniva preso in giro dai cittadini del quartiere. Versione ampiamente smentita dai titolari dei negozi della zona e dai residenti che, anzi, lo hanno spesso segnalato per i disturbi che arrecava. L’uomo, con cui i servizi sociali del Comune hanno spesso cercato di creare un percorso di dialogo e di aiuto per i problemi di alcolismo, ha sempre rifiutato ogni tipo di sostegno. Il 59enne è stato arrestato.

Seguici sui nostri canali