Menu
Cerca

Organizzano festa in casa per "svagarsi": 7 ragazzi multati

Un ritrovo con grigliata e birra, ignorando completamente le norme anti contagio.

Organizzano festa in casa per "svagarsi": 7 ragazzi multati
Cronaca 08 Aprile 2020 ore 13:47

Organizzano festa in casa per "svagarsi": 7 ragazzi multati.

Organizzano festa in casa per "svagarsi": 7 ragazzi multati

MILANO – Ignorando completamente le norme anti contagio, i sette ragazzi si erano ritrovati per una festa in casa. I poliziotti li hanno beccati ieri pomeriggio in via Aterno a Milano e li hanno sanzionati. Gli agenti del Commissariato Lorenteggio sono intervenuti alle 16.15 dopo che alcuni cittadini avevano segnalato alla Centrale Operativa della Questura di Milano che c’era una festa con musica ad alto volume in un appartamento al primo piano dello stabile.

L'arrivo dei poliziotti

Giunti sul posto, i poliziotti hanno sentito musica ad alto volume e sono entrati nell’appartamento. Il titolare, un cittadino brasiliano di 33 anni in affitto, ha raccontato di aver organizzato il ritrovo, con grigliata e birra, con gli amici della zona Baggio/Lorenteggio per trascorrere un momento di svago dall’emergenza sanitaria. Gli agenti hanno identificato tutti i presenti, cittadini sudamericani di età compresa tra i 18 e i 23 anni, e li hanno sanzionati per il mancato rispetto delle misure di contenimento previste dal Decreto Legge 19/2020. Uno dei ragazzi presenti, un argentino di 19 anni, è stato accompagnato in Questura per accertamenti in quanto è risultato irregolare in Italia.

Sostieni Il Giornale dei Navigli 
Clicca il bottone  e scegli il tuo contributo, grazie!

 Perchè questa richiesta


TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home