Menu
Cerca

Ordinanza restrittiva Cesano Boscone: misure più severe in vigore dall’11 novembre al 3 dicembre

Regolamentati gli accessi a parchi e giardini, gli ingressi alle strutture commerciali e le assemblee condominiali.

Ordinanza restrittiva Cesano Boscone: misure più severe in vigore dall’11 novembre al 3 dicembre
Cronaca 11 Novembre 2020 ore 11:37

Ordinanza restrittiva Cesano Boscone: misure più severe in vigore dall’11 novembre al 3 dicembre

Ordinanza restrittiva Cesano Boscone: misure più severe in vigore dall’11 novembre al 3 dicembre

CESANO BOSCONE - Attualmente nel database di ATS risultano 417 casi di positività al Covid-19 di cui 13 sono i ricoverati. Numeri importanti che, vista la facilità di propagazione del virus, hanno indotto l’Amministrazione comunale ad adottare misure più restrittive rispetto al DCPM governativo che ha decretato la zona rossa per la Lombardia.

impronte di colore

Le parole del sindaco

"Ho ritenuto di dover intervenire - dichiara il sindaco Simone Negri - con un'ordinanza per rendere maggiormente efficaci alcune misure del DPCM: i numeri di Cesano ci impongono un atteggiamento a maggior ragione responsabile”. “Noi non vogliamo chiudere - prosegue il Primo cittadino - né sposiamo la filosofia del lockdown totale. Ma se ci sono delle misure, queste devono essere incisive, vanno rispettate e fatte rispettare. In questi termini, ringrazio fin d'ora i carabinieri, con cui ci siamo confrontati rispetto a questo percorso, per la disponibilità che ci hanno dimostrato in vista dell'impegno delle prossime settimane".

Accesso ai parchi

Per evitare assembramenti notturni e considerati gli atti vandalici che hanno coinvolto alcuni minorenni del territorio, da domani il parco Sandro Pertini verrà chiuso dalle ore 21 alle 8. Durante il giorno resterà aperto per permettere di raggiungere scuole, abitazioni e luoghi in cui è necessario dirigersi. In tutti i parchi e i giardini sarà vietato l’uso dei giochi per bambini, l’attività ricreativa e l’utilizzo di attrezzature, come tavoli e panchine.

È sempre consentito svolgere individualmente attività fisica mantenendo la distanza di sicurezza di un metro per l’attività motoria, come la camminata, e di due metri per l’attività sportiva, come la corsa. È inoltre possibile accompagnare per una passeggiata all’aria aperta minori e persone con disabilità purché conviventi.

Viene riproposta la misura del senso unico pedonale sul percorso presente al Parco Natura per evitare incontri frontali tra le persone che svolgono attività fisica.

Accesso alle medie e grandi strutture di vendita

Per una maggiore sicurezza e igiene degli utenti che frequentano le medie e le grandi strutture di vendita è obbligatorio rilevare la temperatura dei clienti prima dell’accesso e imporre la detersione delle mani con prodotti a base alcolica. Se la temperatura dovesse risultare superiore a 37,5° non sarà consentito l’accesso alla struttura. Ai medesimi obblighi è sottoposto anche il Comune di Cesano Boscone nei confronti degli utenti che accedono ai servizi.

Assemblee condominio a distanza

L’Amministrazione ha infine rivolto la sua attenzione, raccolte alcune perplessità di cittadini, alle assemblee di condominio stabilendo, anche per queste realtà private, le riunioni a distanza.

Per segnalazioni di assembramenti è consigliabile contattare il 112 che provvederà a fare intervenire la Polizia locale o i Carabinieri. Sono previste sanzioni di 400 euro.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home