Omicidio in un cascinale: sul corpo dell'anziana segni di violenza

In zona Gratosoglio a Milano. La donna è stata trovata stamattina intorno alle 10.

Omicidio in un cascinale: sul corpo dell'anziana segni di violenza
Cronaca 05 Gennaio 2020 ore 14:33

Omicidio in un cascinale: sul corpo dell'anziana segni di violenza.

Omicidio in un cascinale: sul corpo dell'anziana segni di violenza

MILANO - Omicidio nella periferia di Milano, a Ronchetto delle Rane, zona Gratosoglio. Carla Quattri Bossi, 90 anni, mamma dei gestori della struttura, è stata trovata morta dalla figlia questa mattina, domenica 5 gennaio, intorno alle 10.

Le indagini della Squadra Mobile

La struttura Podere Ronchetto di via Pescara 37, ora parcheggio per camper e futuro agriturismo secondo il progetto, è di proprietà del figlio della vittima. Ed è proprio dai camper che sono partite le indagini della Squadra Mobile di Milano. Tre di essi hanno abbandonato il luogo proprio questa notte.

Vista l'ultima volta ieri intorno alle 18

La vittima 90enne è stata trovata con numerose ferite alla testa, legata a una sedia e con numerose tracce di sangue lungo il pavimento. Nella struttura è presente solo una telecamera, all'ingresso. La donna è stata vista l'ultima volta ieri pomeriggio intorno alle 18. Nella struttura, di proprietà del Politecnico, erano al lavoro tre muratori oltre a tre uomini che lavorano nella struttura per badare al bestiame presente.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home