Cronaca
OLTRE 100 INTERVENTI

Notte di Capodanno: incidenti, aggressioni e incendi a MIlano e provincia.

Da pochi minuti dopo la mezzanotte fino alle 8 del mattino.

Notte di Capodanno: incidenti, aggressioni e incendi a MIlano e provincia.
Cronaca Naviglio grande, 01 Gennaio 2022 ore 11:13

Notte di Capodanno: incidenti, aggressioni e incendi a Milano e provincia.

Notte di Capodanno: incidenti, aggressioni e incendi a Milano e provincia. 

MILANO – Notte di incidenti, risse, violenze e incendi.

Gli episodi

Come ogni fine anno, sono stati diversi gli interventi delle forze dell'ordine, dei pompieri e dei soccorritori del 118. Da pochi minuti dopo la mezzanotte fino alle 8 del mattino, nel territorio di Milano e hinterland, sono state 28 le aggressioni, gli eventi violenti e le risse su cui sono intervenuti polizia, carabinieri e personale di primo intervento inviato dalla centrale operativa del 118. Per lo più si è trattato di casi lievi, scaturiti da abuso di alcol o sostanze stupefacenti.

A Milano

Un paio i casi di accoltellamenti, per fortuna non gravi. In via Mazzini, pochi minuti dopo le 6,30, per circostanze ancora in fase di ricostruzione, è scattata una violentissima lite. Sul posto sono intervenute tre ambulanze e un'automedica e, dalle prime informazioni, ci sarebbe almeno un ferito in condizioni critiche, portato via in codice rosso. Diversi gli interventi per intossicazione etilica, ovvero abuso di alcol.

Hinterland

A Rozzano una donna di 55 anni è stata portata via in ambulanza in codice giallo per aver alzato troppo il gomito. Altri 20 interventi per soccorrere persone che hanno bevuto troppo la notte di capodanno, per fortuna senza gravi conseguenze. Bilancio negativo anche per gli incidenti stradali. Circa 15 gli interventi per scontri tra auto, moto, investimenti di pedoni e di guidatori di monopattini. Come a Cislago, dove pochi minuti prima delle 4 un 37enne a bordo di un monopattino è stato investito: si trova in condizioni molto gravi.

Vigili del Fuoco

Diversi interventi anche per i vigili del fuoco del Comando Provinciale di Milano. Dalle ore 20 del 31 dicembre alle 6 del 1 gennaio, i pompieri sono usciti 97 volte tra Milano e provincia. Ecco il bilancio: un incendio in appartamento, 13 roghi all'esterno delle abitazioni (balconi, terrazzi), 14 gli incendi di cassonetti, cestini e arredi urbani. Dodici gli interventi a seguito dell'uso dei fuochi d'artificio e petardi. Infine, la presenza dei pompieri si è resa necessaria su tre incidenti stradali.