Negozi Z Stores, aperta l’amministrazione controllata: “A rischio 600 lavoratori”

Lo annuncia Filcams Cgil: "In Lombardia i lavoratori, per la maggioranza donne, sono circa 200 di cui 58 su Milano".

Negozi Z Stores, aperta l’amministrazione controllata: “A rischio 600 lavoratori”
Cronaca 23 Ottobre 2020 ore 15:46

Negozi Z Stores, aperta l’amministrazione controllata: “A rischio 600 lavoratori”.

Negozi Z Stores, aperta l’amministrazione controllata: “A rischio 600 lavoratori”

MILANO – Seicento posti di lavoro a rischio.

Filcams Cgil: a rischio 600 posti di lavoro in Italia

Lo annuncia Filcams Cgil: “La Kidiliz Group, azienda nel commercio di abbigliamento bambino, titolare dei marchi Z, Absorba, Catimini con numerosi negozi in Italia sotto l’insegna Z Stores, ha aperto in Francia una procedura di amministrazione controllata. Questo significa che sono a rischio 600 posti di lavoro in Italia. A oggi, la dirigenza aziendale italiane, nell’ incontro con le oo.ss., non ha fornito per i 150 negozi sul territorio nazionale le dovute informazioni per capire meglio il quadro complessivo, né tantomeno fornisce adeguate informazioni finalizzate a rassicurare i lavoratori e le lavoratrici”.

In Lombardia i lavoratori, per la maggioranza donne, sono circa 200 di cui 58 su Milano

Secondo il sindacato, il pericolo è di “trovarsi con decisioni già determinate in Francia correndo il rischio di non poter né intervenire adeguatamente con gli strumenti necessari a salvaguardare l’occupazione né coinvolgere le istituzioni del nostro Paese. In Lombardia i lavoratori, per la maggioranza donne, sono circa 200 di cui 58 su Milano. A oggi i negozi si ritrovano con pochissima merce e questo fa crescere ancora di più la preoccupazione tra le lavoratrici e i lavoratori. Le lavoratrici e i lavoratori di Kidiliz meritano risposte e più considerazione, il loro lavoro deve essere mantenuto e tutelato”.

Proclamato uno sciopero per l’intero turno di lavoro il 26 ottobre con presidio dalle 15 alle 16.30

Per questo, per chiedere inoltre maggiore chiarezza sulle procedure, è stato proclamato uno sciopero per l’intero turno di lavoro il 26 ottobre, con presidio dalle 15 alle 16.30 in piazza Duca D’Aosta a Milano (Stazione Centrale). “L’iniziativa – precisano dalla Filcams Cgil – si terrà nel pieno rispetto di tutte le misure di sicurezza e di distanziamento sociale.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste