Menu
Cerca

Nasconde un chilo di eroina e tenta la fuga sui binari: arrestato

Alla vista degli agenti ha tentato la fuga scendendo nel mezzanino della fermata MM3 Porto di Mare, per poi scavalcare i tornelli della metropolitana.

Nasconde un chilo di eroina e tenta la fuga sui binari: arrestato
Cronaca 20 Ottobre 2020 ore 15:17

Nasconde un chilo di eroina e tenta la fuga sui binari: arrestato.

Nasconde un chilo di eroina e tenta la fuga sui binari: arrestato

MILANO – Lunedì pomeriggio, in via Cassinis, la polizia ha arrestato un cittadino marocchino di 36 anni per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Alla vista degli agenti ha tentato la fuga

Gli agenti della volante del Commissariato Scalo Romana, durante il servizio di controllo del territorio, mentre percorrevano via Cassinis, hanno individuato un uomo che, alla vista degli agenti, ha cercato di accelerare il passo per evitare il controllo.

L'eroina nascosta dietro a un pilastro

L'uomo ha iniziato a correre scendendo nel mezzanino della fermata MM3 Porto di Mare, per poi scavalcare i tornelli della metropolitana e, dopo aver nascosto dietro a un pilastro un sacchetto, ha tentato la fuga sui binari.

Beccato sui binari della metro

I poliziotti sono riusciti subito a bloccarlo e all'interno del sacchetto, rinvenuto poco dopo, hanno trovato e sequestrato due panetti con un chilo di eroina. L'uomo, con numerosi precedenti di polizia in materia di stupefacenti e con a carico un divieto di dimora nel Comune di Milano, è stato arrestato per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!